......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

domenica 2 agosto 2015

The Queen of Tearling di Erika Johansen


Wow! Non mi era mai successo che la lettura di un romanzo iniziasse già con la copertina per poi farmi stregare dall' edizione cartacea, imprezio- sita da illustra-zioni. È stato come tornare ai tempi di "La storia infinita". Il mistero è custodito nel libro che si ha davanti e che non manca di sorprendere, una pagina dopo l'altra. C'è di tutto e, se possibile, di più in questo romanzo che colloca un futuro distopico all'interno di un fantasy medievale.

È un'esperienza molto particolare farsi catapultare nell'universo fantasy immaginato da Erika Johansen nel suo romanzo d'esordio THE QUEEN OF THE TEARLING. 

È difficile non farsi conquistare dalle vicende di Kelsea Raleigh Glynn, destinata a diventare regina al compimento del suo diciannovesimo anno d'età.

Puntuale, nel giorno del suo compleanno, arriva un gruppo di soldati per condurla dal suo luogo d'esilio al castello dove verrà incoronata. Ma prima di tutto c'è il viaggio, lungo e pericoloso, alla volta del castello, dove riprendere possesso del trono e del titolo di regina, che le spettano di diritto nel Regno di Tearling.

Il romanzo rientra nel genere fantasy distopico con la struttura di uno young adult ed è solo il primo di una saga destinata a spopolare. Il personaggio di Kelsea è piaciuto così tanto che ne verrà fatto un film con Emma Watson come protagonista.

La scrittrice Erika Johansen
Ma chi è Kelsea e cosa mi ha conquistata tanto di lei? È una ragazza normale, goffa, un po’ rotonda, che ama leggere tanto da non separarsi mai dai suoi adorati libri, quelli del "Vecchio Mondo". Già così entra empaticamente nelle simpatie delle lettrici che vedono in lei l'eroina ideale. Inoltre, Kelsea è un personaggio leale, è coraggiosa e votata alla giustizia, ma non è priva di difetti. È umanamente narcisista e, in certi momenti, anche insicura e superficiale. In fondo, è solo una ragazza di diciannove anni con un compito importantissimo da dover svolgere per il resto della sua vita. Grandi responsabilità gravano su di lei e deve imparare a far tutto da sola, partendo anche dallo scegliere di chi fidarsi.

L'attrice Emma Watson
Non mancano magia, avventura, sentimenti, pericoli e un' antagonista in piena regola, la Regina Rossa.

Il percorso per lei, lo si intuisce, è lungo e difficoltoso. La storia è ricca di personaggi interessanti e pieni di sfumature che si percepiscono tramite le azioni e i dialoghi. La narrazione è piacevole, avvincente, appagante, coinvolgente. Grazie all’immaginazione creativa e alla struttura narrativa di Erika Johansen, il lettore può farsi travolgere e condurre in un universo di attese che prevedono varie possibilità per i romanzi successivi che non tarderanno ad arrivare.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida