......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

lunedì 7 agosto 2017

La ragazza in fuga di C.L. Taylor


C.L. Taylor si conferma la mia scrittrice preferita di thriller psicologici.

Dopo IL CONFINE DEL SILENZIO e LARAGAZZA SENZA RICORDI, LA RAGAZZA IN FUGA, nuovo romanzo autoconclusivo, mi ha appassionata dall'inizio alla fine, incuriosendomi con i tanti "perché" disseminati tra le pagine.

Il più accattivante "perché" riguarda sicuramente il personaggio misterioso di Paula: perché tormenta Joanne Blackmore?

L'interesse per la complessa storia personale di Joanne è molto intenso, poiché la sua esistenza viene raccontata, per frammenti, dalla stessa Jo, o Joanne, e da suo marito, Max. A parlarci di lei, però, c'è anche Paula, la quale sinteticamente è come se si rivolgesse alla protagonista per svelarle qualcosa di cui anche lei è all'oscuro.

Jo è una donna di una complessità unica: da anni combatte contro l'agorafobia e gli attacchi di panico. Suo marito Max le sta vicino e cerca di aiutarla come può. Ma il loro matrimonio non è propriamente un'unione felice, poiché i problemi di salute di Jo intaccano la crescita della piccola Elise di appena due anni.

Quando la sicurezza di Elise viene minacciata da Paula, donna del mistero per eccellenza, Jo non esita due volte e fugge, nonostante sia qualcosa di impossibile ed improponibile per lei che ha così tanti problemi, primo tra tutti, abbandonare la routine e l'ambiente domestico.

La fuga di Jo si rivela da subito interessante, poiché si sente braccata da tutti: la sua famiglia, la misteriosa Paula, la polizia, i servizi sociali e il suo stesso passato, non ancora del tutto rimosso.

C.L. Taylor propone, al suo pubblico affezionato di lettori, personaggi femminili dinamici che, nel corso della trama, riescono a trovare dentro sé stesse la forza per superare i loro limiti e a tirarsi fuori dai pericoli.

Ottimo lo stile narrativo. Ingarbugliata, quanto basta, ed estremamente avvincente la trama. Consigliato.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida