......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

LEGGI UN CLASSICO

Ebook in OFFERTA LAMPO

domenica 25 ottobre 2009

Casa dolce casa, Mary Higgins Clark

E' risaputo che adoro i libri di Mary Higgins Clark. L'ho già detto altre volte. Ed ho visto che Aldo, il Monticiano, ne ha letti più di me. ;-)
E' che io mi fossilizzo nell'attesa maneggevoli edizioni economiche che non sempre si trovano facilmente.
Della Higgins Clark adoro il suo modo di raccontare delitti senza turbare, senza quell'accanirsi sui particolari macabri, cosa che si riscontra in altri autori, dove anche il lessico si modifica diventando brutale.
Mary Higgins Clark si mantiene su toni distinti ed il uo lessico è avvolgente, rilassante, tranquillizzante. Esattamente come in un romanzo rosa. Niente inquieta, mentre l'indagine procede e si ingarbuglia, travolgendo la protagonista, sempre fragile, vulnerabile, confusa, alla ricerca di una sua stabilità personale, emotiva, familiare e sociale. Alla fine del libro si risolve sempre tutto con un lieto fine favoloso: tutto risplende e lei è felice, ricca, innamorata, protetta.
Che bello essere una delle sue protagoniste!!!
Pure in questo libro, che ho letto, Casa dolce casa, la storia è pressapoco come l'ho descritta. Lei è Celia Nolan e nasconde un segreto che la lega a filo doppio alle cruente vicende di sangue della casa in cui vive.

Chi non ha letto questo libro ed ha intenzione di farlo, non continui a leggere, perché nel commento di seguito, Pupottina svelerà molte parti del libro, unicamente per stimolare un dibattito con chi lo ha già letto per sapere se anche agli altri ha fatto questo effetto.

Celia è fragile, ma combattiva ed il suo segreto è che era solo una bambina, quando fu incolpata di aver ucciso sua madre e tentato di uccidere il suo patrigno. Mentre lei non si macchia mai di colpe, ma soltanto di sospetti, qualcosa di pericoloso si delinea intorno a lei, dove persone amiche, reali e non, e spietati assassini ruotano in un vortice di delitti.
La piccola Lizzie Borden, come si scopre alla fine del libro, ha solo una colpa: quella di aver sposato, in seconde nozze, l'uomo sbagliato, che è l'errore che prima di lei ha fatto anche sua madre. Ma daltronde non può andare sempre bene.

Voi, che cosa ne pensate?

21 commenti:

frufrupina ha detto...

Ciao tesoro...ti auguro di vero cuore una splendida domenica.Ti abbraccio fortissimo.

Mammazan ha detto...

Ho letto qualcosa della Clark; devo andare a controllare in biblioteca e ricordo solo che mi era piaciuto lo stile .
per questo motivo non ho proseguiro nella lettura del post per non togliermo il piacere della sorpresa quando acquisterò il libro....
Mi hanno regalato l'ultimo libro della Mazzantini e devo dire che fin dalle prime pagine ho avuto problemi...non scorre!!!
Ma macino tanti di quei libri che uno fra i tanti può anche entrarci!!
Buona domenica

achab ha detto...

Buona domenica.Un bacione.

adamus ha detto...

Ciao Pupottina..mi ha incuriosito la bella recensione su questo libro..mi annoto il titolo e nella lista dei regali di Natale ci sarà sicuramente.
Un abbraccione e buona domenica.

enne di niente ha detto...

Ho letto fin dove consentito, dal momento che, lo ammetto, non conosco l'autrice suddetta.
Io mi sto cimentando con un libro complesso e aberrante, del quale dirò quando, fra mezzo secolo, avrò finito di leggerlo.
Un bacio e serena domenica, Pupottina. ;-)

Paola ha detto...

Buona e lieta giornata!Ho letto la Higgins e so che mi è piaciuta ma non ricordo che cosa era!?!?!?! povera la mia testa....invecchio?!?

Felinità ha detto...

L'ama anche una mia amica accanita lettrice di gialli, al solito appena avrò tempo cercherò di leggerla,visto che ha questo tocco lieve. Buona Domenica Pupy. Miaooo

casasplendente ha detto...

Non ho letto ancora questo libro ma sembra davvero molto intrigante , ti auguro una Buona Domenica :-)

Alfa ha detto...

Un giallo a tinte rosa insomma.
Buona domenica.

Geillis ha detto...

Ne ho letti parecchi, di libri suoi, poi l'ho un po' persa di vista.... ma devo ricominciare, mi pare non abbia perso fascino!

Vele/Ivy ha detto...

Cavolo, non ho mai letto niente di suo! Devo correre ai ripari!
PS: Sei brava a scrivere di libri ^___^

Ruby ha detto...

Ciao Pupottì, passata bene questa domenica? Qui è sereno e calduccio, ci sono ben 21 gradi!
Da oggi l'ora solare ci toglie un'ora di sole e luce, una delle pochissime cose che non apprezzo delle stagioni fredde che tuttavia rimangono le mie preferite!
Ho letto vari libri della Higgins, una lettura scorrevole ed 'educata', ben fatta. E' un pò però che non prendo in mano niente di suo, mi hai dato una buona idea per i prossimi acquisti in libreria :)
Buona serata!

Veggie ha detto...

Leggo, e poi ti faccio risapere...

la signora in rosso ha detto...

a questo punto...devo prendermi i suoi libri e leggerli!!
Buona domenica

Riccardo Fasoli ha detto...

Grazie millissime per aver sostenuto il mio blog di scarabocchi.... l'ho apprezzato moltissimo

Alby ha detto...

Seconda puntata di Flash forward... wowwww!!! veramente bello Antonella, inizia a prendermi la fobia di vedere le prossime puntate, ciao e buona serata

Nicole ha detto...

Sei preziosissima per queste novità. Sei unica nel genere.
Per Natale dacci una mano!:)

P.S.
Io ho avuto problemi ad entrare nel tuo blog e ti prego di credermi.

il monticiano ha detto...

Mi hai fatto la sorpresa di citarmi nel tuo post e ti ringrazio.
Come già ebbi a dirti della Higgins Clark ne ho letti parecchi
compreso quest'ultimo di cui parli.
Non sono in grado di giudicare lei nè di fare paragoni con altri scrittori di gialli, posso soltanto affermare che i suoi mi piacciono e mi sono sempre piaciuti.

Lady Boheme ha detto...

La tua interessante recensione su questo libro, mi invita proprio a leggerlo.
Buon inizio di settimana!

riri ha detto...

Cara A. non vado avanti nella lettura tua recensione, nn conosco l'autrice, guarderò in giro, forse ho un libro nn letto da qualche parte, maròòòòò sono sommersa dai libri, oggi me ne arriveranno ancora 2, ieri ho finito "l'ombra del vento", mi ha lasciata con la tristezza quasi di una perdita, ma penso la conosca bene anche tu..quando un libro trasmette emozioni forti allora vorresti nn finisse mai.
Ti abbraccio e..buon inizio settimana:-)

Stefano ha detto...

buon inizio di settimana, dolcissima ...
un bacio ...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida