......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

domenica 2 agosto 2009

New Moon di Stephenie Meyer

Ecco terminato il secondo libro della saga iniziata con Twilight. E' forse l'unica saga del genere fantasy che mi appassioni. E' anche vero che non ho mai provato a leggere Il signore degli anelli, ma vi basti sapere che il primo film non mi ha entusiasmata e, di conseguenza, ho snobbato anche gli altri.
Con queste storie di umani che amano vampiri e che simpatizzano con licantropi, la storia è diversa. Capitai, quasi per caso un anno fa, nella sala dove davano il film. Mi resi subito conto di essere nel posto sbagliato, poiché l'età media in sala era molto bassa, ma la storia mi ha molto coinvolta e quindi mi sono riproposta di leggerne anche il libro. Dopo Twilight, di cui ancora non ho scritto nessun post (mi riservo di rileggerlo), ho appena concluso New Moon. Le vicende all'inizio quasi si ripetono con Twilight, alla ricerca di somiglianze e rievocazioni. Le vicende si svolgono a distanza di un anno e la goffa protagonista Isabella o Bella Swan continua a vivere la sua meravigliosa storia d'amore con l'affascinante vampiro Edward Cullen. L'armonia ben presto si rompe. Ovviamente, la storia si complica, entrano in scena nuove figure, mentre altre del precedente acquistano spessore.
Questi libri intrecciano il filone fantasy con i romanzi rosa tradizionali: ragazza, ragazzo, problema, ecc ... fino ad un apparente lieto fine. Apparente perché al momento i libri sono già quattro con il quinto in uscita ed i relativi film in corso d'opera, un po' come per Harry Potter. Qui, però, non ci sono bambini, ma teenager. Leggendoli, secondo me, si ritrovano coicidenze con frasi o pensieri fatti a quell'età ed è un po' come tornare indietro nel periodo in cui il primo amore ci sembrava la cosa più importante del mondo e quella che avrebbe influenzato per sempre il resto della nostra vita. C'è il sentirsi impacciata, il volersi sbilanciare, ma non troppo: tutte cose che ormai anche le single trentenni non smettono di provare, poiché l'adolescenza sembra protrarsi più a lungo ed i rapporti diventano complicati, non smettendo di essere dei veri e propri romanzi a puntate alla ricerca dell'amore. Il libro mi ha catturata per tutta una serie di motivi, forse anche personali. Il romanticismo e l'azione non mancano. Le situazioni si evolvono velocemente ed si aprono anche ad un inaspettato finale.
Chi ha intenzione di leggere il libro, è bene che si fermi qui.
----------------------------------------------------------
Chi lo ha letto, può continuare a leggere e commentarlo con me.
Il finale è l'ennesima complicazione delle vicende amorose, sebbene si concluda splendidamente, ma lasciando troppe possibili evoluzioni che andranno a complicare Eclipse.
Edward prende la sofferta decisione di lasciare Bella già al terzo capitolo e poi scopare di scena, ma non dalla testa della ragazza che ne resta ossessionata e catatonica per un lungo periodo a causa dello stress. Ad aiutarla a venirne fuori è l'amico Jacob Black che presto inizia il suo sviluppo fisico che lo porterà a diventare un licantropo. Il rapporto fra i due si approfindisce molto. Ho sperato che Bella abbandonasse l'idea di Edward per Jacob in maniera definitiva. Sono sempre per la strada nuova migliore della vecchia ed in base all'evolversi della storia si desidera davvero questo, ma poi le carte in tavola si rimescolano. Il vampiro torna a riprendere il suo posto ed il lupo che l'ha difesa in sua assenza viene messo da parte, anche se a malincuore da Bella. Spero un po' che si riavvicinino. Con un'analogia con la tragedia shakespeariana, Edward viene paragonato a Romeo, mentre Jacob a Paride che dovrebbe alla fine morire, lasciando il campo libero a Romeo. Bella appare come Giulietta e ad un certo punto si chiede se non possa accantonare realmente Romeo e preferire Paride. Quest'idea, se sviluppata davvero, l'avrebbe reso innovativo, ma forse alla Mayer basta il successo che già ha, semplicemente girando un po' le carte in tavola e movimentando l'intreccio.
In alcuni punti, però, Bella mi sembra molto confusa, sebbene sia ostinata e caparbia nelle sue idee. La sua priorità all'inizio del libro è diventare una vampira anche lei per seguire il destino di Edward, non invecchiando e condividendo il resto dell'eternità. A contrastarla è Edward. Il capitolo della festa di compleanno mi ha un po' sconvolta, non pensavo potesse accadere qualcosa del genere, ma serviva per creare il giusto movimento alla storia. Dopo aver visto in Jacob l'uomo ideale per Bella, il ritorno di Edward in grande stile, con richiesta di matrimonio, mi ha spiazzata e credo si sarebbe anche potuta evitare, ma il vedere come Bella si sia opposta, al lieto fine della favola, l'ha rivalutata molto. Finalmente anche Charlie, rispetto a Twilight, è diventato un padre partecipe della vita della figlia e non un semplice personaggio messo lì perché ci deve essere.
Le descrizioni di La Push e dei suoi abitanti è molto interessante, legata a leggende e tradizioni ataviche che però hanno risvolti moderni nella creazione e negli atteggiamenti dei componenti della banda di lupi che sono un po' un miscuglio fra un branco di teppisti e una ronda di quartiere.
Le leggende sull'esistenza dei vampiri in Italia, non sono andata ad approfondire, ma credo siano inventate di sana pianta. I risvolti inaspettati che assume il finale con tutte le sue complicazioni per le vicende future, non ha fatto altro che incuriosirmi terribilmente, ma ancora il libro è da acquistare.

15 commenti:

Alfa ha detto...

L'idea di base di questo filone è interessante.
La mia impressione (senza averli letti però, quindi potrei sbagliare) è che si strizzi un po' troppo l'occhio al pubblico adolescenziale.

Vale ha detto...

non mi piace il fantasy...

Felinità ha detto...

Qualcuno mi ha deyto c he il film non è gran chè, devo vederlo, e non ho letto il libro, non riesco a star dietro atutte ste uscite, ma i vampiri mi piacciono ed intrigano, devo approfondire.
Il Signore degli Anelli è splendido,unico, devi affrontarlo prima o poi ( è un bel tomone e sarebbe meglio che prima leggessi L'Hobbit ) molto di quello che è seguito da Harry Potter a certi romanzi di King, e altri, gli devono tutto. Miao carissima

il monticiano ha detto...

Non ho l'intenzione di leggere il libro e non ho dato retta al tuo invito.
Non mi sono fermato e ho continuato a leggere.
Circa il commento posso solo farti i complimenti per la tua recensione.
E' un genere che non mi attira.

Lina-solopoesie ha detto...

Pupottina
Speriamo che veramente venga a cessare questo caldo.
come sai non sono più ....giovanissima.
E il caldo mi fà abbassare la pressione.
Di buon mattino porto la mia cagnolina chicca a fare lunghe passaggiate, ( anche lei non e giovanissima ha 12 anni )
poi torno a casa e accendo i condizionatore e via!!!! la giornata passa così.
Pazienza !!! Passerà!!!
BUONA DOMENICA ..LINa

Vele/Ivy ha detto...

Ho sentito molti bloggers denigrare il film, eppure pensa te che io l'ho trovato migliore del libro! Molto più vivace e poi gli attori protagonisti mi sono piaciuti molto. Attendo il secondo!

Alfa ha detto...

In effetti il quarto dipinto è pieno di significato. Hai ragione.

Alfa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alfa ha detto...

Buona serata...
^______^

Silvia ha detto...

Ahhhh, che meraviglia!!!! Beata te che hai ancora altri due romanzi della saga da leggere!!! Io sono una twilighters della prima ora e vorrei tornare indietro per poter rileggere tutta la saga per la prima volta (si sa, la prima volta non si scorda mai...). Mi ricordo che comprai il primo romanzo, appena uscito, dopo aver letto la trama sul sito della Fazi spinta dalla curiosità più che altro, non essendo amante dei romanzi con al centro amorazzi adolescenziali, beh, me ne innamorai dopo 10 pagine!!!! Un colpo di fulmine!!!!

;-)

Hai detto che sta per uscire il quinto libro??? davvero?? Cioè il quinto della saga?? E quando?? E come s'intitola?? Non ne sapevo nulla!!!! Sapevo che la Meyer sta scrivendo un nuovo romanzo... ma non legato a Twilight e l'altro progetto, Midnight sun (ossia Twilight narrato dal punto di vista di Edward), è bloccato da un anno...

Paola ha detto...

Hehehehehe... immangino il caos!!!
In genere io alla domenica non vado in spiaggia appunto perchè mi ritrovo sempre sdraiata in un francobollo... quindi evito...
Ciao Pupottina buona serata e per domani buon inizio settimana... baciotti

la signora in rosso ha detto...

prendo nota...in questo momento sto leggendo libri d'altro genere...più avanti

lucagel1 ha detto...

Ciao Pupottina,però quel Kid Rock...

la signora in rosso ha detto...

sto leggendo Gina Lagorio "La spiaggia del lupo" e sul comodino ho pronto "ali di babbo" di Milena Agus. Buona notte mia cara!

bimbotti ha detto...

per me twilight new moon eclipse e breaking dawn per non parlare dell'inedito MIDNIGHT SUN sono il prolungamento della mia mano vivono nella mia mente tanto da rispondere con parole del libro...è la mia qualità preferita di eroina!!!!!!!!!!!!!! leggi pure leggi e falli diventare parte di te..io una frase del capitolo 14 di new moon l'ho tatuata sul collo in modo che edward e bella non se ne vadano mai ciao federica

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida