......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

lunedì 12 gennaio 2015

La tentazione di essere felici di Lorenzo Marone

Lorenzo Marone è un giovane scrittore che riesce a cogliere l’essenza profonda delle persone e dei perché della vita e lo fa con simpatia e originalissime pillole di saggezza. Il suo protagonista, Cesare Annunziata, è proprio un bel tipo: settantasette anni, vedovo e padre di due figli, adulti ed affermati, convive con i suoi fantasmi, ricordi e rimpianti del passato nel suo appartamento all’interno di un condominio sufficientemente affollato e movimentato.

Cesare è un trasformista che, a suo modo, cerca di affrontare quel che resta della sua vita, con i suoi problemi legati alla solitudine e alla vecchiaia, non lasciandosi sconfiggere dal rimorso per le “non scelte” che hanno caratterizzato e tracciato la sua esistenza, al di là della completa felicità.

Però, Cesare è anche un autentico rompiscatole, un vecchio burbero dal cuore buono, cui ci si affeziona come al proprio nonno. Il merito di questa empatia con il “caro” Cesare Annunziata è tutto di Lorenzo Marone, bravissimo nella caratterizzazione del personaggio, che sembra esistere realmente, anche fuori dal romanzo, e nella scelta di ogni elemento della narrazione. Lo stile è tra i migliori della narrazione italiana contemporanea. È avvincente per la trama e per le ironiche disquisizioni che spaziano dalle quisquilie ai grandi perché dell’umanità.

Il titolo è interessantissimo. LA TENTAZIONE DI ESSERE FELICI parla al lettore ancor prima di iniziarne la lettura e suscita aspettative che non riguardano la simpatia del personaggio che però c’è, è travolgente e  non guasta.

Cesare Annunziata è un personaggio che piace per il suo lato umano e per le sue, sempre presenti riflessioni sull’esistenza. Ne combina tante, nel presente come nel passato. Vive di rimpianti, ma cerca di non commiserarsi e anche di aiutare il prossimo in quella che è la scelta più coraggiosa: l’ostinazione  a rincorrere la felicità. È un’anima fragile che ama senza amarsi.



Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida