......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Calendario letterario 2018

martedì 17 dicembre 2013

La chiamano Tunisina. La disprezzano. La temono ... Pietra, il nuovo romanzo di Lorenzo Beccati

La chiamano Tunisina. La disprezzano. La temono.
Eppure è a lei che i genovesi si rivolgono quando hanno bisogno d’aiuto.
Pietra dice di essere una rabdomante. 
In realtà è solo una donna più intelligente degli altri.

In libreria il 9 gennaio 2014


Lorenzo Beccati
PIETRA È IL MIO NOME
Nord narrativa - pag. 320 - € 16
Genova, 1601. La chiamano Tunisina. La disprezzano. La temono. Eppure è a lei che i genovesi si rivolgono quando hanno bisogno d’aiuto. Pietra dice di essere una rabdomante. In realtà è solo una donna più intelligente degli altri, consapevole che il mondo non le perdonerebbe mai il suo straordinario intuito e il suo eccezionale acume. Talenti grazie ai quali riesce a trovare non solo sorgenti d’acqua, ma anche bambini scomparsi e gioielli rubati. E, quando vengono compiuti delitti all’apparenza inspiegabili, persino le autorità cittadine si avvalgono dei suoi servigi. In questo caso, però, Pietra è stata chiamata dal bargello per un motivo diverso: sul corpo di una donna picchiata a morte, è stata trovata una bacchetta da rabdomante, circostanza che fa di lei la principale sospettata dell’omicidio. Per dimostrare la propria innocenza, Pietra sarà costretta a indagare per conto proprio e, ben presto, si renderà conto che quella giovane è come un fantasma emerso dalle ombre del suo passato, che ha riportato in superficie vecchi rancori e rimpianti mai sopiti. E adesso è venuto il momento di affrontarli, prima che l’assassino torni per lei…


Lorenzo Beccati è nato a Genova nel 1955. Dall’inizio degli anni ’80 è diventato uno dei più stretti collaboratori di Antonio Ricci, con il quale ha contributo a creare alcuni dei programmi televisivi più fortunati di tutti i tempi.
Da Drive-In a Paperissima a Striscia la notizia, Lorenzo Beccati può considerarsi uno degli autori più importanti della televisione italiana degli ultimi trent’anni. Come hanno dato prova alcuni suoi colleghi – si pensi a Giorgio Faletti o Andrea Camilleri – la carriera di autore televisivo ha spesso dato modo di esprimere il proprio talento narrativo incontrando i favori del grande pubblico. Il suo sito è www.lorenzobeccati.com

    Guarda il trailer qui http://youtu.be/VWrmZrwbRAU

 

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida