......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Calendario letterario 2018

giovedì 25 luglio 2013

Per un Royal Baby un nome regale


E' vero che è un probabile futuro re, ma i nomi non saranno un po' troppi? Sarà più difficile per lui imparare a scrivere il suo nome completo, soprattutto se dovrà includere anche i titoli nobiliari.
Abbiamo finito di aspettare trepidanti il nome del neonato più famoso del momento. Il piccolo della casata reale britannica si chiama George Alexander Louis. Immagino che si siano seduti nella stanza della tavola rotonda per studiare i nomi del piccolo. Non da soli, in coppia, ma con la regina e il resto della Corona. Chissà se anche la nonna Camilla era presente a questa super decisione per aumentare la benevolenza dei sudditi.
Se il passato ha un grande fascino per voi e siete curiosi o appassionati di moda, ho trovato QUI, sul sito di MTV, un interessante confronto sulle prime foto di famiglia dei Royal Baby britannici e su come Kate, trentanni dopo, esattamente come Diana, abbia deciso di indossare un sobrio abito a pois. Anche quelle sono decisioni di Stato. O_O
Chissà se Kate, rispetto alle comuni mortali del suo stesso sesso, ci impiegherà meno tempo a decidere cosa indossare prima di uscire di casa perché tutto è già scritto e stabilito. Comunque, i pois sono tornati di moda. Anche Pupottina deve provvedere a procurarsene uno. Quando la vestiva la sua mamma i pois non mancavano mai, anche quando non erano più di moda.

E' solo un ritorno delle mode o una voluta e ricercata analogia 
fra i pois di Diana e quelli di Kate?   
Voi, che cosa ne pensate?

6 commenti:

Arwen Elfa ha detto...

Poverino con tre nomi non lo invidio proprio ......
Io ne ho due e sono già troppi ;-)

Grazie di essere passata al mio blog fotografico .
Se ti piacciono le mie foto diventa follower che il blog deve crescere :-)

Si Verona è sicuramente una città che vale la pena visitare - se appena ne hai l'occasione vai a vederla oppure creati l'occasione magari per un fine settimana lungo :-)

Buona giornata

Flor ha detto...

I pois hanno un loro fascino, lo ammetto. Mia madre aveva una camicetta bianca a pois neri che mi piaceva tantissimo. Quasi quasi la ritiro fuori!!
Beh... sul bimbo reale non so cosa dire. Ho l'impressione che tutti quanti giochino a fare i "normali" più per mantenere il consenso del pubblico che per altro.
Onestamente non mi trasmettono niente...

Ciao cara Pupottina!!! :)

Felinità ha detto...

i pois sono carini comunque, George è un nome schiccoso : è adatto. miaoooùùùùùùùùù

Anna Santese ha detto...

mi piace molto il secondo nome lo volevo dare a mio figlio.

Kylie ha detto...

Io ho il sospetto che Kate in casa indossi le stesse cose che indossiamo noi, anche prendendo la prima cosa che troviamo nell'armadio, mentre per le uscite ufficiali metta in moto uno studio speciale su cosa sia più appropriato e accattivante.

Buon fine settimana!

Titti ha detto...

Spero che cresca in pace comunque...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida