......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Calendario letterario 2018

venerdì 22 marzo 2013

"Le Cronache di Gaia. Pearls" di Claudia Tonin

Come sarebbe un mondo senza uomini?

Potrebbe essere migliore?

Alle donne, in un mondo senza uomini, cosa mancherebbe?

Queste sono alcune delle domande alle base del romanzo fantascientifico di Claudia Tonin, "Le Cronache di Gaia. Pearls". È singolare il modo in cui la scrittrice ha trovato l’ispirazione per scrivere questo stupendo romanzo. Tutto è accaduto in un momento qualsiasi della sua vita, un momento caratterizzato dalla routine quotidiana, ma anche un momento dedicato alla riflessione. La scrittrice ne parla nei ringraziamenti a fine romanzo. Immensamente originale è lo spunto da cui è nata questa storia, complessa, fantascientifica e ambientata in un futuro lontano e inimmaginabile, il 2177.

Cosa accadrà alle donne nel futuro?

Claudia Tonin ci ha pensato ed ha inventato un mondo tutto al femminile, nel quale le donne sono le padrone e gli uomini sono stati totalmente “rimossi dalla società”. È un libro dove anche la maternità è al centro della storia. Noi donne, da sempre, amiamo in egual modo i nostri figli, siano essi maschi o femmine. Se il genere del nascituro fosse maschile, le donne del 2177 riuscirebbero a rinnegare la loro creatura?

È solo l’inizio di una trilogia e non voglio svelarvi troppo, ma ci tengo a consigliarvi questo breve, ma interessante, romanzo in un mondo immaginario caratterizzato dalla fantascienza e opera della creatività di Claudia Tonin.

1 commento:

Adriano Maini ha detto...

Spero rimanga tutto a livello di fantascienza! :))

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida