......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

martedì 26 febbraio 2013

Roma 42 d.C. Cuore nemico di Adele Vieri Castellano

Soffia un alito di vita sull’Antica Roma e, ancora una volta, antiche passioni, rancori, vendette e congiure tornano a rendere memorabili i protagonisti di questo nuovo romanzo di Adele Vieri Castellano.

In Roma 42 d.C. Cuore Nemico, l’amore e l’erotismo si fondono con epiche narrazioni storiche. Ogni singola parola costruisce un mondo che ipotizzavamo vivesse soltanto nel passato, mentre può far vibrare l’anima di chiunque viva il presente e si accosti alla lettura di questo splendido romanzo storico.
Dopo aver amato Roma 40 d.C. Destino d’amore e il suo eroe-protagonista, Marco Quinto Rufo, ho esitato nell’immergermi, ancora una volta, nel passato e conoscere nuovi protagonisti e nuove intense storie, per paura che non eguagliassero le sensazioni che il primo romanzo di Adele Vieri Castellano aveva suscitato in me. 
Invece, tutto è stato confermato.
Anche Quinto Decio Aquilato è un uomo che affascina.
Inoltre, la passione che la scrittrice infonde nelle sue storie giunge inalterata al lettore che, anche in questo romance, trova anche solide basi storiche e vari sentimenti, positivi e negativi (amore, amicizia, tradimento, rivalità, odio, invidia, …) che risultano ben amalgamati.
Un capolavoro della narrativa italiana che dalle selvagge foreste germaniche giunge a intrecciarsi con i fasti, i palazzi e i templi dell’Antica Roma al fine di appassionarne i probabili e innumerevoli lettori.

Se in Destino d’amore soprattutto Rufo primeggiava fra tutti i protagonisti del romanzo, nel secondo molti riescono a conquistare i lettori non solo per il loro temperamento glorioso, ma anche per gli aspetti umani.

Ishold di Gerlach, principessa della tribù dei chatti, è un personaggio femminile stupendo, dall’indole fiera e selvaggia, che parla al cuore delle donne e porta le lettrici a identificarsi con lei. Mi rimarrà particolarmente impressa nella memoria la sua storia d’amore.

1 commento:

Titti ha detto...

Vorrei leggerlo...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida