......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

domenica 31 luglio 2016

È una bugia ma ti amo di Erika Favaro

 "Non troverai mai il vero amore
se non sei disposta ad accettarea

anche ciò che non ti aspettavi di trovare."

La narrativa italiana perderebbe qualcuno di fondamentale se lei non ci fosse.

La scrittrice veneziana Erika Favaro è molto brava nel parlare e spiegare tutto quelle che le donne non dicono, ma anche quello che dicono mentre intendono  altro. È la voce che parla alle nuove generazioni.

Nei suoi romanzi c'è l'amore, con un tocco di ironia, malinconia, ma anche di romanticismo.

È UNA BUGIA MA TI AMO è un romanzo per giovani menti romantiche, ma anche per donne che l'amore lo conoscono, l'hanno vissuto, sperimentato e adorano ritrovarsi fra le righe delle vicende narrate da Erika Favaro.

Lo stile è leggero, scorrevole, appropriato, ma la storia raccoglie pillole di saggezza per chi l'amore ancora lo sogna, lo vive o lo vuole rivivere nel modo giusto. È un romanzo leggero, spensierato, ma ricco di consigli utili da mettere in atto nelle nostre esperienze romantiche.

La trentenne Wendy ha un lavoro che le piace moltissimo, una famiglia allargata e un po' scombinata che adora, un ex fidanzato inutile da dimenticare e un piccolo problema con la realtà. Non è che non veda ciò che ha davanti agli occhi, o che non abbia delle opinioni ben precise sulle cose: è solo che trova tanto più facile dire una bugia, più o meno innocente, soprattutto se serve a far sentire meglio chi le sta intorno. Potrebbe essere, forse, un meccanismo per proteggere se stessa da verità troppo dolorose da affrontare?

Forse.

La situazione cambia quando Wendy conosce Libero, l'affascinante proprietario del ristorante sotto casa sua. È così che tutto inizia a cambiare, perché lui non è come gli altri. Lui, al contrario di lei, è autentico e sincero. È un uomo da amare veramente. 

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida