......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

martedì 13 ottobre 2015

Le avventure di Benny Imura di Jonathan Maberry


Precedentemente pubblicato come Rot & Ruin, è il primo romanzo della serie Cronache Zombie di Jonathan Maberry. Bella e ad effetto zombie anche questa nuova copertina del 2015.

È un romanzo davvero originale che ha utilizzato l'apocalisse zombie, tanto di moda negli ultimi anni, per raccontare la storia del difficile rapporto fra due fratelli, uniti dal dolore, e il passaggio di tre ragazzini dall'adolescenza alla maturità. Nonostante sia un romanzo ideato per gli adolescenti, affronta temi sociali con grande maturità, segno che i lettori cui si aspira non sono tipi qualunque, ma ragazzi perspicaci ed intelligenti a tal punto da cogliere quanto si cela dietro le parole.

LE AVVENTURE DI BENNY IMURA coinvolgono e conquistano il lettore di ogni età. Benny è il protagonista che racconta le vicende dal suo punto di vista. È un ragazzo che sarà costretto a maturare in fretta. Ciò fa di questo libro un romanzo di formazione particolarmente interessante, poiché il contesto sociale è fuori dal comune. Tanti sono gli sunti di riflessione che vengono fuori da questa realtà distopica ed apocalittica.

I personaggi sono ben caratterizzati; risultano realistici e restano nella mente proprio perché in grado di colpire l'attenzione e destare interesse. Anche i malvagi si fanno ben inquadrare e ricordare.

Però, a rendere davvero questo romanzo un grande ed originale inizio di serie è la visione degli zombie, creature dannate che un tempo erano persone vive e, se attaccano, non sono consapevoli di ciò che fanno considerato che non hanno chiesto loro di diventare quello che sono. Sono lenti, implacabili ed affamati di carne fresca. Un ottimo tributo agli zombie del noto regista George A. Romero, padre di queste fameliche e terrificanti creature.

È un romanzo young adult che parla in modo nuovo degli zombie. Grazie allo stile scorrevole, Maberry riesce a tenere il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina. Mescola sapientemente narrazione, parti descrittive e dramma fino ad un finale che apre un nuovo mondo da trovare nel sequel.

È un ottimo romanzo apocalittico, coinvolgente e ben scritto.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida