......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

sabato 4 gennaio 2014

Shades of Life di Glinda Izabel

Juniper Lee sarebbe una ragazza adolescente come tante, se non fosse morta, senza alcun ricordo della sua vita. Trascorre il suo tempo eterno in una libreria. Di lei sappiamo solo questo. Nessuno la può vedere. Nessuno può parlare con lei. Nella sua solitudine, lei è lì ad immaginare le vite altrui. A farle compagnia, c’è soltanto una voce femminile che Juniper sente nella sua testa. Le ha anche dato un nome: Adelaide.

È la cosa più vicina ad un’amica che si ritrovi intorno, avvolta com’è da solitudine, apatia, tristezza e malinconia. E, per lei, Adelaide è un po’ come se fosse una persona reale, non soltanto un’entità senza corpo o immagine.

La sua vita da fantasma è avvolta nel mistero, nella malinconia e con quel piccolo spiraglio di follia che è Adelaide. C’è troppa tristezza nell’avere l’eternità essendo da sole e nel non conservare nessun ricordo felice da riportare alla mente ad oltranza. È desolante.

Ma, per fortuna, il romanzo non finisce qui. C’è una svolta.

Tutto cambia quando, un giorno, qualcuno finalmente la vede. È un ragazzo. Troppo bello per essere vero. Il suo nome è Logan Greenwood. Anche lui è morto, ma da meno tempo. Lei ha l’opportunità di insegnargli ciò che già sa. Conoscerlo, scoprirlo, un dialogo dopo l’altro, è il fine di Juniper  e il seguito del romanzo SHADES OF LIFE di Glinda Izabel che, con un colpo di scena ad effetto, nel finale, svela il mistero.

Colonna portante del romanzo è il romanticismo. Tra i due è amore. È più di una scintilla. È l’eternità e non c’è molta scelta, ma c’è qualcosa di molto profondo nel loro rapporto. C’è il segreto dell’amore stesso.

Ci sono tenerezza, premurosità, allegria, comprensione, fiducia e semplicemente tantissimo amore allo stato puro. Trascorrere l’eternità con chi si ama è uno dei sogni più belli e irrealizzabili.

1 commento:

RobbyRoby ha detto...

ciao
mi è piaciuto molto. Una bella lettura.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida