......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

lunedì 9 novembre 2015

Memorie di un assassino di Kim Young-Ha


Un fantastico romanzo che ho adorato dalla prima all'ultima pagina. È un brevissimo romanzo biografico, un memoriale molto particolare, poiché il protagonista, Kim Pyŏngsu, è affetto da Alzheimer e i suoi ricordi, annotati e registrati costantemente sul suo taccuino o sul nastro, anche nell'arco della narrazione tendono a sparire. Perciò, in alcuni momenti, sono i lettori ad avere le idee più chiare del protagonista e questo è un effetto insolito, ma particolare e gradito. È avvincente e coinvolgente anche per questo. Forse è anche uno degli elementi che mi hanno fatta sentire più protagonista di Kim Pyŏngsu, settantenne serial killer già da molto in pensione nella vita lavorativa ed anche in quella segreta e criminale, ma alle prese con l'organizzazione di un'ultima "memorabile", grande azione che metterà in salvo sua figlia dall'uomo che le ronza intorno.

Simpatico al lettore, divertente e scorbutico a causa dell'Alzheimer, Kim Pyŏngsu è un personaggio, ottimamente caratterizzato, che non si dimentica facilmente ed entra nell'immaginario del lettore con tutti i suoi perché e i suoi perspicaci ragionamenti sul nuovo serial killer in zona. Sì, perché qualcun altro continua ad uccidere nel suo quartiere o meglio ha ripreso dopo molti anni dal termine della sua carriera criminale. Sembra strano che due predatori siano nello stesso territorio, ma, per quanto insolito, può accadere e Kim Pyŏngsu si convince di poterlo identificare grazie al suo fiuto, sebbene senta di non essere più quello di una volta.

Prendendo spunto da questo eccezionale romanzo, MEMORIE DI UN ASSASSINO, è già in programma un adattamento cinematografico che non mi lascerò sfuggire, dopo aver adorato Kim Pyŏngsu e la sua confusione.

Mi riservo anche di cercare i precedenti romanzi di Kim Young-Ha: ottimo scrittore nello stile, originalissimo nell'intreccio, che è riuscito a sorprendermi anche quando credevo di aver capito tutto.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida