......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

giovedì 5 novembre 2015

Il potere del fuoco di Josephine Angelini


Salem, qual città ha più suggestioni malefiche? Ed è a Salem che torna la protagonista della trilogia di Josephine Angelini, la Worldwalker Trilogy, giunta al secondo episodio con IL POTERE DEL FUOCO.

Lily Proctor è una diciassettenne, originaria di Salem, in Massachussets. Dopo essere stata trasportata in un universo parallelo da Lillian (importantissima strega, conosciuta come la Lady di Salem), scopre che le sue tremende allergie sono segno del fatto che lei è, in realtà, una potente strega.

Nel primo romanzo, "Attraverso il fuoco" ha affrontato le fiamme dirompenti della pira che le hanno lasciato tracce indelebili sul corpo. Orribilmente ustionata, Lily è viva grazie a Rowan, noto come Lord Fall, il Senzaterra primo amore di Lillian, da cui è stata abbandonata per avergli ucciso il padre. È così che la strada tracciata dal destino per Rowan si incrocia con quella di Lily, bella e dolce, giovane strega, di cui non può fare a meno di innamorarsi. È così che Lily è sopravvissuta al fuoco, ma ora è di nuovo a Salem per guarire, il meglio possibile, e sognare di tornare alla vita normale.

Nel suo futuro potrebbero esserci il diploma, il college e magari un appartamento dove vivere con l'amato Rowan. Il rientro a scuola, dopo la lunga assenza, però, è tutt'altro che semplice. Deve spiegare i motivi della sua assenza, ma non può dire la verità. Inoltre, qualcosa in lei, dopo la definitiva guarigione, è cambiato e il suo fascino è diventato magnetico, sensuale, mozzafiato. I compagni diventano sospettosi e diffidenti dei suoi confronti, perché Lily non può fare a meno di catturarne l'attenzione. Anche Tristan Corey, suo miglior amico e primo amore, non può che essere disorientato da ciò che prova in sua presenza. Lui, inoltre, non è uno ma ha due versioni di se stesso ed entrambe sono possedute dall'energia di Lily.

Deve chiudere i conti aperti nell'altro mondo, ma questa volta deve essere per sempre. Lily non può rimanere ed essere felice nel suo mondo con Rowan, se prima non interrompe quella sorta di richiamo soprannaturale che la chiama altrove. Per farlo, però, dove rivelare scottanti verità che la riguardano a chi le sta più vicino e ha scoperto di provare per lei sentimenti molto forti e intensi.

Lei è costantemente alle prese con nuovi problemi, tra i quali la presenza fastidiosa dell'FBI e la minaccia di Lillian, tirannica dominatrice della città, che la chiama nell'altro universo e le impone di tornare in battaglia.

In questo romanzo, scritto ottimamente dalla Angelini, non mancano interessanti elementi dell'urban fantasy: universi paralleli, magia, amore e scontri mortali in un susseguirsi di eventi che, com'è ovvio in ogni trilogia, non si concludono definitivamente al secondo romanzo, ma creano nuovi intrecci e aspettative per il successivo ed ultimo episodio.

Lily è pronta, ancora una volta, ad affrontare il potere infernale del fuoco.
 

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida