......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

venerdì 30 ottobre 2015

Credimi sto mentendo di Mary Elizabeth Summer


Un esordio narrativo interessante per il thriller di Mary Elizabeth Summer. Il titolo CREDIMI STO MENTENDO apre un universo di aspettative che non restano deluse durante la lettura del romanzo.


A colpire l'interesse è soprattutto la protagonista Julep Dupree, una ragazza temeraria e intelligente che si vorrebbe avere come amica o come risolutrice dei problemi, poiché lei ne risolve davvero tanti.


Nonostante la sua vita si basi su una serie di menzogne, lei è una ragazza vera con cui presto si entra in simbiosi.


Julep dice un sacco di bugie e lo fa ogni giorno, ma la sua è una strategia di sopravvivenza. Lei conosce bene l’arte del raggiro. Suo padre, anche lui un esperto truffatore, l’ha mandata all’esclusivo St Agatha High, a Chicago, proprio per farla socializzare con i figli dell’alta società. E Julep non perde tempo: riesce perfino a guadagnare soldi, facendo quello che le è più congeniale, ossia organizzando piccole truffe per far ottenere ai suoi compagni di classe il massimo dei voti ed altri piccoli lavoretti.


Il suo obiettivo è riuscire a arrivare alla prestigiosa università di Yale. Ma quando un giorno torna a casa, la attende una brutta sorpresa. L’appartamento è stato svaligiato e suo padre è scomparso. Con l’aiuto del suo migliore amico, Sam, e del ragazzo più ambito della scuola, Tyler, Julep cerca di seguire le tracce che l’uomo, che ha rapito suo padre, ha lasciato dietro di sé. Niente è facile in questa situazione piena di criminali che le danno la caccia e torbidi segreti di famiglia. Finalmente Julep ha modo di mettere in pratica tutti i trucchi che il padre le ha insegnato. Julep conosce bene l’arte del raggiro, ma sembra non essere l’unica, poiché qualcuno sembra essere un passo davanti a lei.


La trama è coinvolgente e dinamica nell'azione. Leggere questo soft thriller è un ottimo e interessante intrattenimento.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida