......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

sabato 17 ottobre 2015

BOOKCITY - Anna Bonaiuto legge Elena Ferrante

STORIA DEL NUOVO COGNOME
In libreria dal 29 ottobre

di Elena Ferrante
letto da Anna Bonaiuto
«Restavo indietro, in attesa. Lei invece si prendeva le cose,
le voleva davvero, se ne appassionava, giocava al tutto o niente,
e non temeva il disprezzo, lo scherno, gli sputi».
 
BOOKCITY
ore 18,00
Circolo dei lettori - Fondazione Pini


Maestre invisibili

Tutti la amano ma nessuno la conosce.
Anna Bonaiuto legge Elena Ferrante*


*Reading tratto dai primi due romanzi della quadrilogia

Anna Bonaiuto continua la lettura integrale della quadrilogia di Elena Ferrante dando  “voce” alla scrittrice che tutti amano, ma nessuno conosce. Dopo il successo dell'audiolibro de L'amica geniale, il primo titolo della tetralogia, il 29 ottobre Emons pubblica Storia del nuovo cognome. Nel 2016 si prosegue con Storia di chi fugge e di chi resta, Storia della bambina perduta.
“I miei libri, se non sono rimasti nello spazio privatissimo del cassetto, possono andare dovunque li vogliano i lettori, l’importante è che io non vada con loro”, dice Elena Ferrante. Oggi le parole della scrittrice che ha fatto dell'anonimato la forza della propria libertà creativa arrivano a noi grazie alla voce di Anna Bonaiuto, l’attrice che già nel 1995 aveva interpretato con passione il ruolo di Delia nel film
L’amore molesto, ispirato al romanzo d’esordio della Ferrante.
 
Sullo sfondo che prelude ai grandi cambiamenti degli anni Sessanta, Lila ed Elena si affacciano al mondo condividendo il desiderio di sfuggire al loro destino di ragazze cresciute nel rione napoletano. Nella competizione
senza limiti che le lega e divide, la brillante e sensuale Lila sembra un passo avanti: sposata a sedici anni con il ricco proprietario di una salumeria, diventa la Jackie O del quartiere, mentre Elena, studentessa modello, fatica sui libri di scuola. Seconda parte della tetralogia L’amica geniale.

 
Anna Bonaiuto è un’attrice di origine napoletana. Dopo il diploma presso l’Accademia d’Arte Drammatica, esordisce a teatro dove lavora sotto la guida di illustri registi come Luca Ronconi, Mario Missiroli, Toni Servillo e Carlo Cecchi. È l’incontro con il regista Mario Martone ad avvicinare Anna al mondo narrativo di Elena Ferrante, nel 1995 è la protagonista della trasposizione cinematografica del suo primo romanzo, L’amore molesto, ruolo che le vale il Nastro d’Argento e il
David di Donatello come migliore attrice protagonista. Nel 2006 Nanni Moretti la dirige ne Il Caimano e l’anno successivo recita nella pellicola di Daniele Luchetti, Mio fratello è figlio unico. Tra le sue interpretazioni più intense il ruolo di Livia Danese, moglie di Giulio Andreotti, ne Il Divo di Paolo Sorrentino (2008).
Elena Ferrante è il nom de plume di una delle autrici italiane più amate e discusse da critica e pubblico, inafferrabile e misteriosa ha scelto di parlare solo attraverso le proprie opere. Esordisce nel 1992 con L’Amore molesto. Dal romanzo successivo, I giorni dell’abbandono (1993), è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Un sodalizio fortunato quello con le edizioni e/o che si conferma nel 2011 con la pubblicazione del primo volume de L’Amica geniale, seguito nel 2012 dal secondo volume, Storia del nuovo cognome, nel 2013 dal terzo, Storia di chi fugge e di chi resta, e nel 2014 dal quarto e ultimo, Storia della bambina perduta. È grazie a L’Amica geniale che Elena Ferrante è diventata un fenomeno letterario ben oltre i confini nazionali.
versione: integrale | collana: bestseller | durata: 16h 59m | uscita: 29 ottobre
2 CD MP3: € 18,90 |  download: € 11,34

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida