......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

domenica 31 maggio 2015

All'improvviso la scorsa estate di Sarah Morgan


Ecco un altro romanzo, romantico e divertente di Sarah Morgan. Dopo MENTRE FUORI NEVICA, un romanzo brioso per chi odiava il periodo natalizio, ma è ben intenzionato a ricredersi, torna a scaldare i cuori con ALL'IMPROVVISO LA SCORSA ESTATE ed è così che le sue lettrici possono scoprire qualcosa in più su di lei: il suo talento e la sua creatività non smettono mai di stupire. È un romanzo che ti entra nel cuore, forse complice è anche un po' l'ambientazione con belle descrizioni spaziali che rendono, se possibile, visibili anche i luoghi dove nascono le emozioni. Le strade percorse da Élise Philippe stanno per incrociarsi nuovamente con quelle di Sean O'Neil. I due hanno già trascorso un magico momento di passione insieme, ma quell'incontro non è ancora stato dimenticato e forse non potrà mai esserlo. Adesso, complici gli eventi estivi, stanno per incontrarsi daccapo e la situazione tra loro può rivelarsi esplosiva, ancora una volta.
L'impetuosa chef francese Élise Philippe ha visto andare a monte i grandi progetti per l'inaugurazione del suo amato café e, come se non bastasse, Sean O'Neil è tornato in città. Il ricordo di quello che hanno condiviso l'estate precedente rappresenta per lei una vera tentazione, ma sa fin troppo bene che poi, alla fine, Sean se ne andrà di nuovo. Forse è un po' spaventata dal potere distruttivo dell'amore, ma non bisogna sempre vederlo come potenzialmente negativo.

Per lui, infatti, tornare a casa nel Vermont allo Snow Crystal Resort, anche se temporaneamente, è un vero incubo, perché significa affrontare il senso di colpa che lo tormenta per essersi allontanato dalla famiglia anni prima ed essersi costruito una vita tutta diversa, come medico, il più lontano possibile da loro.

Però, Sean trova subito il lato positivo nel trovarsi lì: Élise Philippe è ancora nei paraggi e non smette di fargli bollire il sangue nelle vene. Il pensiero di come sono stati insieme quella volta rischia di rendere ancora più difficile andarsene.

È una storia romantica farcita da ricette, sorprese e scene che fanno palpitare il cuore. Inoltre, leggendolo, ci si diverte anche. È un ottimo romanzo, leggero, ma interessante e adatto a coccolarsi un po'.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida