......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

venerdì 17 aprile 2015

I peccati della bocciofila di Marco Ghizzoni

Divertente e ben scritto dalla prima all'ultima pagina. Marco Ghizzoni ha saputo conquistarmi, insieme ai suoi personaggi della serie di Boscobasso. È bello leggere un romanzo e sentirsi all'interno della storia. La narrazione procede fantasticamente e leggere I PECCATI DELLA BOCCIOFILA è stato davvero piacevole, a tal punto che il vero peccato è stato ritrovarsi, di colpo, all'ultima pagina. Scorrevole, avvincente, ma soprattutto divertente. Si prova simpatia per i protagonisti, infinitamente umani nelle loro debolezze. Arrivati all'ultima pagina, ci si è affezionati così tanto che non si vede l'ora di ritrovarli in un altro romanzo, in un altrettanto interessante seguito.


La storia prende avvio dall'inaugurazione di una nuova attrazione a Boscobasso, il bocciodromo. È una novità che attira i curiosi, ma suscita anche polemiche accese ed atteggiamenti di passiva protesta. Grazie ad un campo "professionale" nel quale allenarsi, la bocciofila Alma Mater dell’oratorio e il suo capitano, Dermille Valcarenghi, hanno finalmente la possibilità di salire nelle classifiche provinciali e non vedono l'ora di salire di livello. Il problema, però, è proprio la moglie del gestore, la procace barista brasiliana, Juliana De Silva, sulla quale in molti iniziano a fantasticare. In molti la trovano irresistibile, ma, per altri, è un errore madornale. Certo è che crea uno scompiglio senza precedenti in un paese come Boscobasso, così facilmente impressionabile. Il meno contento del cambiamento è il maresciallo Bellomo, che non si è ancora ripreso dal caso precedente, e già si trova a indagare contemporaneamente su una rissa, una sparizione di persone ed anche un tentato avvelenamento.

Una lettura adatta a chi ha voglia di leggerezza e divertimento, ma anche di un'indagine sulla bocca di tutti in un piccolo paesino tradizionalista e chiacchierone come Boscobasso.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida