......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

mercoledì 4 febbraio 2015

Con un poco di zucchero di Chiara Parenti

Leggere Chiara Parenti ti mette di buon umore. È ufficiale. Il suo stile è brioso, ironico, si legge che è un piacere. Con questo secondo romanzo, per la seconda volta, dopo Tutta colpa del mare (e anche un po’ di un Mojito), Chiara Parenti inizia e richiama alla memoria una citazione alla Mary Poppins, la celebre tata del film Disney, la quale nel momenti peggiori era solita cantare: “Con un poco di zucchero la pillola va giù”.

Ed è proprio di questo che, fin dalle prime battute di questo secondo romanzo breve, ha bisogno il protagonista Matteo Gallo che è solito ripetersi “Se una cosa può andare male, lo farà. Penso alla prima Legge di Murphy mentre …

A trent’anni suonati Matteo è un aspirante scrittore senza soldi e senza speranze. È costretto a vivere con la sorella Beatrice e i due pestiferi nipotini, Rachele e Gabriele. Per accudire i piccoli, Matteo e Beatrice sono alla ricerca di una tata, ma nessuna delle ragazze ingaggiate finora è riuscita a tenerli a bada, finché, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie.
Restano tutti incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci e che, con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili, è in grado di cancellare l’amaro della vita, un po’ come riusciva a fare Mary Poppins nel celebre film.

Matteo prova a sottrarsi al suo influsso “magico”, ma è inutile anche per lui, perché Katie compie su di lui la magia più grande: l'amore. Non può non innamorarsi di Katie che è davvero fantastica.

Con un mood principalmente ironico, ma anche romantico ed emozionante, Chiara Parenti conquista il cuore delle lettrici ancora un po’ bambine e predisposte ad una delle più magiche storie d’amore.

“«Sei … sei il mio Mr. Incredibile!» mi sussurra all’orecchio, poi si scosta leggermente e la sua bocca adesso è vicinissima alla mia.
Fragole. Ci sono fragole ovunque.
Sento ogni parte di me fremere di un desiderio folle, tutto ciò che voglio in questo momento è sparire dentro di lei.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida