......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

martedì 9 novembre 2010

Cose che possono accadere?

Ricollegandosi al post che Pupottina ha già scritto, riguardo al racconto della Pilcher, Fine e inizio, tratto dalla raccolta Fiori nella pioggia, sorge una riflessione sull'amore dai tratti amari.
Può davvero succedere che un uomo, che ama una donna ed ha con lei un rapporto felice, la dimentichi totalmente, quando parte per una vacanze in cui ritrova un'amica d'infanzia, per la quale aveva provato un sincero affetto fraterno?
Può quest'uomo lasciare la fidanzata perché si riscopre innamorato dell'amica d'infanzia?

Ahimè, queste vicende accadono e non è solo la Pilcher a inventarle!
Forse è proprio questo che Pupottina trova raccapricciante!

Voi, che cosa ne pensate?

18 commenti:

Kylie ha detto...

Non so se qualcuno l'ha studiata a livello di patologia ma ho spesso sentito una storia simile raccontatami da amiche invischiate in amori improvvisamente svaniti così.
Anche a me è capitato in tempi remoti una storia del genere...
Capita ed è inspiegabile.

Un bacione e buona giornata!

Stefano ha detto...

buona giornata, dolcissima.
bacio.

Anonimo ha detto...

T dico la mia, innanzi tutto un sereno buongiorno, visto che é la prima volta che arrivo qui in un post che sento sulla pelle, amore, sesso, tradimenti.
Bé nella vita capita di tutto e anche di più, le coppie scoppiano per i motivi più svariati, per un senso di cambiamento, per il desiderio di trasgressione, per la noia, e l'abitudine, perché va scemando la passione, perché si ha bisogno di libertà. spesso le coppie diventano prigioni, catene, e lacci stretti al collo. Non si ha voglia più di porre rimedio, di coltivare un giardino incolto...lo si lascia morire per negligenza...e poi il niente, l'insoddisfazione continuerà a macerare...si cambieranno più partner, inizialmente ci sarà la novità l'entusiasmo, ma a lungo andare tutto si ripropone...
Un abbraccio
Margy

Ruz ha detto...

scusa la brutalità, ma se alla prima infatuazione si lascia tutto quello che si è costruito, di fondo ci sono dei problemi, a livello psichico.

Ruz ha detto...

scusa la brutalità, ma se alla prima infatuazione si lascia tutto quello che si è costruito, di fondo ci sono dei problemi, a livello psichico.

bondearte ha detto...

Ciao Pupott:
Che bella immagine,
Il scarpe nere, si fondono armoniosamente con il colore
la tua pelle
Congratulazione, tesoro
Buona giornata
Bacione
Paulo
PS-Io preferisco essere l'amico d'infanzia,
sembra essere un amico molto sincero e affettuoso:)))

Ernest ha detto...

la vita è anche questa
un saluto

riri ha detto...

..forse non era amore, magari era un calesse:-))
Succede che l'uomo/donna abbia bisogno di evadere (ne sento di tutti i colori al mercato e non solo), ma è proprio questo ciò che vogliamo? La vita fatta di ricordi e non di cose attuali, giornalieri, quotidiane? Lo sai che mi fa un pò rabbia chi dopo essere stato una vita con una persona scopre di avere altri "interessi"..e non sempre è la società..
Baci cara A.

Anonimo ha detto...

Io dico sempre che la realtà può superare la fantasia... Può succedere anche questo, e non serve nemmeno guardare lontano...

il monticiano ha detto...

Cercando di tornare indietro di molti anni, mi sono messo nei panni di lui.
Ne sono certo, non avrei cambiato la mia attuale compagna per l'amica d'infanzia.

Gabry ha detto...

Evidentemente nella coppia già c'erano dei problemi e l'incontro con la vecchia amica di infanzia è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso...

Un saluto Pupottina e buona serata!

Vittoria A. ha detto...

Ho sentito storie simili, pero' penso che chi lascia un compagno o una compagna per qualcuno di conosciuto prima non sia veramente innamorato del proprio fidanzato/a. Un sentimento profondo, un legame, non vene spazzato via cosi'. Certo ci si puo' riflettere, avere dei dubbi, ma andarsene di colpo e' segno di carenze precedenti. E successo a una mia amica, sposata con una bambina di un anno. Il marito l'ha lasciata di colpo per una sua vecchia fiamma.

Veggie ha detto...

Io immagino che se ami davvero la persona con cui stai, non la "dimentichi" così d'un botto solo perchè arriva la cottarella di turno... Se la dimentichi così, vuol dire che c'era già qualcosa di base che non andava nel rapporto... e allora, meglio che sia finito...

Lady Boheme ha detto...

Purtroppo sono fatti che accadono spesso!!!
Un abbraccio ^________^

riri ha detto...

Che bei commenti cara A. un tema interessante il tuo!!..Penso che bisogna coltivare il proprio giardino sempre, a volte ci sono delle erbacce, basta avere la pazienza di estirparle..Un abbraccio a te ed a Kevin..w l'amore:-))

Federica ha detto...

mi sa che non era amore vero!

elena ha detto...

penso che quell'uomo è un cretino! quindi... meglio perderlo!

Titti ha detto...

secondo me e' impossibile, ma forse puo' succedere...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida