......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

venerdì 24 aprile 2015

Qualcosa che somiglia al vero amore di Cristina Petit

È dolce come solo il vero amore può essere. È davvero QUALCOSA CHE SOMIGLIA AL VERO AMORE in ogni pagina, dove le storie narrate toccano nel profondo l'anima del lettore. Se era questo l'intento di Cristina Petit, l'obiettivo è raggiunto. Non ho mai letto niente di più tenero ed avvincente nello stesso tempo. Situazioni misteriose e quotidiane,  al tempo stesso, fanno sì che le vite dei personaggi si intreccino, mentre ognuno cerca di realizzare la sua porzione di felicità. Il tramite, per giungere alla lieta ed ambitissima meta, è il libro, o meglio sono i libri che riescono a trasmettere al lettore quello che gli manca o quello che vorrebbe sentirsi dire.

Il più grande dono dei libri è proprio quello di parlare alle persone e, perché no, unirle insieme, grazie alle loro affinità, poiché nei libri si può trovare davvero di tutto.

La protagonista, Clémentine, è un'adorabile ragazza che vive nella città più bella e romantica del mondo, Parigi. Il suo indirizzo è al numero 14 di Rue le Monde. Ha uno splendido appartamento che si affaccia sui tetti della città, dove l'immaginazione può spaziare in ogni momento, di giorno e di notte. È una ragazza allegra e spensierata, e le piace moltissimo il suo lavoro, che lei chiama "la libroterapia", grazie alla quale aiuta i bambini che hanno difficoltà. Il suo metodo consiste nel fare in modo che capiscano come superare le loro paure, grazie ad una originalissima terapia a base di storie e parole, tratte di classici della letteratura per bambini. I suoi piccoli pazienti la adorano e credono in lei.

Tanti altri personaggi rendono più colorata e ricca di sfumature la quotidianità di Clémentine. Oltre agli altri interessanti condomini, c'è anche qualcuno che lei non conosce, ma che la trova stimolante a tal punto da farne la protagonista di un libro, destinato a diventare un bestseller, ambientato a Parigi. Ed è così che anche Clémentine, come tutta Parigi, si innamora di quel libro, Favola d’amore a Parigi, che sembra scritto magicamente proprio per lei.

Clémentine ci insegna che ogni libro ha qualcosa di speciale. Questo è l'insegnamento trasmesso anche dalla scrittrice bolognese Cristina Petit che, con il suo romanzo moderno, parla al cuore dei lettori e svela quanto sia fantastico l'universo dei libri che hanno il magico dono di poter unire persone affini. 

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida