......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

martedì 14 aprile 2015

La duchessa di ghiaccio di Alessia Lo Bianco


L'amore affronta spesso periodi di grandi difficoltà. L'essenziale sarebbe mantenere costantemente acceso il dialogo, ma, a volte, mancano i presupposti. Capita qualcosa di simile anche alla duchessa, definita "di ghiaccio". Tutta Londra la identifica in questo modo, ma lei è una donna totalmente diversa, una donna dalla mente aperta e moderna, che vive passioni e sentimenti forti. In molti vedono in lei una figura insensibile, ma in realtà, la duchessa, Harriet Beresford, non è la donna che tutti credono.

Il suo problema principale è quello di essere una giovane moglie infelice, ferita e respinta dal proprio marito. Tra loro, in passato, si è insinuato un grosso equivoco che li ha fatti irrimediabilmente allontanare. Sua marito, Lucien è il duca di Richmond. Lui è convinto di essere stato costretto a sposare con l'inganno Harriet e la sua visione di lei è simile a quella della gran parte delle malelingue che la vedono come una creatura crudele e meschina.

Harriet non ci sta ad essere vista così dall'uomo che ama. Harriet è distrutta dalla feroce indifferenza con la quale la tratta Lucien, l'uomo di cui è follemente innamorata. Dopo anni infelici di vita coniugale, Harriet prende la decisione di partire e provare a ricominciare daccapo. Sceglie, come meta per ricominciare a vivere, la città di Parigi.

Per fortuna che Lucien è un tipo ostinato e non ci sta ad essere abbandonato da sua moglie. Non è affatto intenzionato a lasciarla andare. A Parigi, finalmente, Harriet e Lucien devono far luce sugli equivoci e dolorosi fantasmi del loro passato, prima di decidere dove li condurrà il loro reciproco sentimento.

È una vicenda amorosa interessante e possiede l'energia delle grandi passioni. Lo stile fluido e la narrazione avvincente ne fanno una piacevolissima lettura.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida