......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

giovedì 26 marzo 2015

NN Editore: Novità Aprile

 
I LIBRI DI APRILE

LE PRIME QUINDICI VITE DI HARRY AUGUST
di Claire North
Uscita 23 Aprile 2015
pp.gg. 384 – 18 euro
Traduzione di Valentina Daniele
 
“Le prime quindici vite di Harry August è uno dei dieci migliori libri che abbia mai letto.”
James Dashner, autore della serie Maze Runner

Ogni volta che muore, Harry August rinasce esattamente nello stesso tempo e nello stesso posto. Un talento, un potere o una condanna, che l’onesto e leale Harry affronta vivendo vite sempre diverse, così da fuggire a un’esisten­za prevedibile e cercare la sua strada. Non sa perché succeda né che ci sono altri come lui. Finché una bambina si avvicina al suo capezzale. “Il mondo sta finendo,” dice. “Questo messaggio sta passando di generazione in genera­zione da centinaia di anni. La fine del mondo sta arrivando e tocca a te scongiurarla.”
Le prime quindici vite è la storia di quello che Harry August fa dopo questo messaggio e di come prova a salvare il mondo e se stesso. In un intrigo internazionale che si dipana come scatole cinesi, Harry attraversa la storia del Novecento, dalle guerre mondiali al boom economico fino ai giorni nostri. Una storia d’amicizia e tradimento, di amore e solitudine, di gioia, politica, religione, lealtà e dello scorrere inesorabile del tempo. Ma anche un giallo fantascientifico con accenti dickensiani, un romanzo che attraversa i generi letterari e che sta conquistando il pub­blico di tutto il mondo.
In occasione dell’uscita del libro verrà lanciata la campagna virale “Lascia un messaggio a #harryaugust” che coinvolgerà librai e lettori.

Claire North (1986) è lo pseudonimo di Catherine Webb, un’acclamata autrice inglese che nonostante la giovane età ha già alle spalle diversi romanzi fantasy e young adults, tradotti in tutto il mondo. Dopo aver pubblicato all’età di quattordici anni il suo straordinario debutto, Mirror Dreams, si è rapidamente affermata come una delle scrittrici di maggior talento nel Regno Unito. Tra i suoi libri più venduti, la serie che ha per protagonista Horatio Lyle: The Extraordinary & Unusual Adventures of Horatio Lyle, The Obsidian Dagger, The Doomsday Machine. Attualmente vive a Londra, dove si dedica alla scrittura e lavora in un teatro.
 
UNA SPIAGGIA TROPPO
BIANCA
di Stefania Divertito
Uscita 30 Aprile 2015
pp.gg.216 – 15 euro
 “Stefania Divertito fa restauro di coscienza civile della nostra sbracata identità di popolo.”
Erri De Luca

Dopo anni di ricerche l’autrice scrive in chiave fiction 
una delle sue importanti inchieste sull’amianto.
 
Gemma Ranieri vive a Milano, dove è diventata giornalista in un quotidiano nazionale. La sua amicizia con Vin­cenza, detta Vic, è cresciuta nei vicoli di Napoli tra sogni, speranze e decisioni da prendere. Vic ha scelto di rima­nere e di denunciare gli abusi sulla città con le sue fotografie, Gemma di andare a tentare la carriera di giornali­sta a Milano. Ma un giorno, Vic perde la vita in un misterioso incidente d’auto. E quando Gemma torna e tenta di ricostruire gli ultimi giorni dell’amica, si ritrova improvvisamente immersa in un vero e proprio eco-thriller fatto di pedinamenti, fughe, uomini senza scrupoli, spiagge troppo bianche, tentati omicidi.
Gemma Ranieri è una bravissima giornalista e un’ottima detective. Determinata, caparbia, intuitiva si sente però spesso inadeguata, imbranata, e non si prende mai troppo sul serio. Sarà per la dieta mai seguita come si deve, o per quei ricci rossi sempre scomposti. Ma grazie all’ironia che la distingue e alla sua passione per la verità, prende il mondo di petto e non ha paura di indagare, anche quando è pericoloso e scomodo.
UNA SPIAGGIA TROPPO BIANCA  inaugura la serie Le inchieste di Gemma Ranieri, trilogia di Stefania Divertito. Tra le più conosciute giornaliste ambientali, per la prima volta “regala” le sue inchieste rigorose e puntuali ad un perso­naggio di pura fantasia, Gemma, dando vita a una trilogia eco-thriller, dal ritmo incalzante e coinvolgente.

Stefania Divertito, giornalista napoletana, ha scritto diverse inchieste a tema ambientale: Uranio, il ne­mico invisibile; Amianto, storia di un serial killer; Toghe verdi, storie di avvocati e battaglie civili. Ha vinto il Premio Pasolini nel 2013 ed è stata Cronista dell’Anno nel 2004.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida