......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

mercoledì 25 febbraio 2015

ODIO QUINDI AMO di Susan Elizabeth Phillips

Come sempre agrodolce nelle sue narrazioni, Susan Elizabeth Phillips ha abituato il pubblico di lettrici dei suoi bestseller ad alternare pagine di risate a pagine dolcissime, che trasmettono emozioni intense.

Ancora una volta, la storia è romantica e coinvolgente. La protagonista è Sugar Beth Carey. All’epoca delle scuole superiori a Parrish nel Mississippi, Sugar Beth credeva di avere il mondo in pugno, poiché era la ragazza più ricca e più popolare di tutta la scuola. Bionda e divina, aveva regnato incontrastata.

Crescendo, Sugar Beth aveva lasciato Parrish per andare all’università e aveva giurato di non farvi ritorno mai più. Però, il destino gioca sempre dei brutti tiri e fa girare i ruoli delle persone come su una giostra.

Quindi, Sugar Beth, quindici anni e svariati mariti dopo, si ritrova senza soldi, senza speranze e senza alternative, ed è costretta a tornare nella città che pensava di essersi lasciata alle spalle per sempre. Il suo obiettivo è cercare un quadro di enorme valore, lasciatole in eredità da sua zia.

A Parrish, Sugar Beth scopre che Winnie Davis, la sua nemica di più lunga data, adesso ha tutto il successo, i soldi e il prestigio che un tempo appartenevano a lei. E, peggio ancora, Colin Byrne, l’uomo a cui Sugar Beth aveva distrutto la carriera, è diventato uno scrittore ricco e famoso e ha acquistato la villa in cui lei è cresciuta. 
E, come se non bastasse, tutti gli abitanti di Parrish, primo fra tutti proprio Colin Byrne, sembrano intenzionati a vendicarsi di tutte le cattiverie che Sugar Beth ha compiuto durante gli anni della scuola.

Sembra che la fortuna le ha voltato le spalle. Tuttavia, nonostante la sua insolenza e il carattere apparentemente duro, Sugar Beth non è più la perfida ragazzina viziata che tutti ricordano. Adesso deve imparare a farsi conoscere per com’è ora.

Susan Elizabeth Phillips in ODIO QUINDI AMO ha creato una storia sensuale, divertente, appassionante, condita con dialoghi brillanti e perspicaci, che giocano alternando ironia e eros.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida