......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

lunedì 19 gennaio 2015

#GirlBoss di Sophia Amoruso

“La vita è breve. Bando alla pigrizia” di Sophia Amoruso.
Definizione di #GirlBoss: «Una #GirlBoss è padrona della sua vita. Prende quel che vuole perché lavora per ottenerlo»

Una #GirlBoss è qualcuno che si assume la responsabilità della propria vita. Ottiene ciò che vuole perché lavora per questo. In quanto #GirlBoss, assumi il controllo e ne accetti la responsabilità. Sei una lottatrice. A volte infrangi le regole, a volte le rispetti, ma alle tue condizioni.

Wow! Può essere davvero così facile ottenere quello che vogliamo? Possiamo impararlo anche noi grazie ad un libro scritto apposta per raccontare un’esperienza biografica ed infondere fiducia e speranza nel futuro, ma anche per trasmettere pillole di saggezza e spiegare quale può essere il metodo per raggiungere i nostri obiettivi e realizzare i nostri sogni.

Chi è realmente la scrittrice di questa autobiografia? È nata nel 1984. Da ragazzina, Sophia Amoruso girava in autostop, rubacchiava nei grandi magazzini e rovistava nei cassonetti della spazzatura. Ecco com’è iniziata l’odissea che in otto anni l’ha portata a creare la Nasty Gal, un’impresa on-line da 100 milioni di dollari, con 350 dipendenti, un autentico impero della moda.

Nel giro di circa otto anni sono passata dall’essere una freegan1 assolutamente squattrinata, anarchica e in lotta con il sistema, a una donna d’affari milionaria che si sente a proprio agio tanto in una sala riunioni quanto in un camerino. Non ho mai ambito a essere un modello di comportamento, ma ci sono alcune parti della mia storia, e lezioni che da queste ho appreso, che desidero condividere.

Una storia vera un po’ come quelle che siamo abituate ad ascoltare della controparte maschile, Steve Jobs e Mark Zuckerberg. Sophia Amoruso è brava quanto loro e ha dato al successo una frizzante impronta femminile.

Sophia ha cominciato con semplicità da un negozio su ebay; non è mai stata un tipico imprenditore né un tipico alcunché: viene dalla strada. Non ha studiato nei college e nelle università, ma direttamente dalla strada e sulla sua pelle.

Ha deciso che scrivere la sua autobiografia, #GirlBoss, è qualcosa di utile per raccontare la propria ricetta per il successo. La sua è una storia molto personale che può valere per tutti, uomini e donne. Basta crederci e lavorare sodo.  

“L’unica cosa che mi fumo è la mia concorrenza.”
“Una #GirlBoss sa quando tirar pugni e quando incassare.”
“Datemi del lavoro! Voglio del lavoro e lo voglio adesso!”


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida