......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

martedì 18 novembre 2014

Il futuro è cambiato: CIELO E FERRO

Il futuro è cambiato? Questo il profetico sottotitolo di Cielo e Ferro, antologia di racconti che dilaga in un futuro sempre più prossimo e molto, troppo simile alla vita che trabocca dai notiziari. – Paolo Frusca

Il nocciolo è nello scontro tra la cultura civile e metropolitana (dialogo, tolleranza, visione complessa del mondo, ricchezza delle diversità) e cultura rozza (soluzioni sbrigative e drastiche a problemi complessi, rifiuto del confronto, monotonia), scontro che quando diventa estremo porta verso una barbarie collettiva, dove non c’è spazio per civiltà e dialogo. – Italo Bonera

Cielo e Ferro raccoglie nove racconti ambientati in un universo condiviso. Cupe nei toni e dure nello stile, le fulminanti short stories di Cielo e Ferro costituiscono un unico corpo narrativo che delinea una situazione complessa e attuale presentandola da diverse angolazioni, punti di vista multipli di personaggi caratterizzati in maniera profonda e precisa per un’esperienza di lettura a tinte forti e di alta qualità, che riconfermano Bonera e Frusca quali narratori di grande competenza.

Italo Bonera è nato a Brescia nel 1962, dove vive e lavora. Nel tempo libero si occupa di narrativa, soprattutto come lettore, e di fotografia. Nel 2004 con “American dream” ha vinto il premio Frederic Brown per racconti brevi, indetto da Delos Book. Il suo romanzo “Io non sono come voi” (un thriller ambientato nel prossimo futuro), finalista - con altro titolo - al premio Urania assegnato nel 2012, è pubblicato dall’editore Gargoyle.
Paolo Frusca, nato a Brescia nel 1963, vive in esilio da molti anni a Vienna, dove svolge un lavoro
che nulla ha a che vedere con lo scrivere. Coltiva la passione per la Storia, per la musica Classica
e per il Brescia (inteso come squadra di calcio) e porta sovente i due numerosissimi figli al parco
giochi. Il romanzo, “L’Archivista”, distopia a sfondo religioso, arriva in finale al premio Urania 2010.
Nel 2010 i due autori hanno firmato insieme il romanzo di storia alternativa “Ph0xGen!”, finalista al
premio Urania 2006 e pubblicato nella collana “Millemondi Urania” di Mondadori nel volume “Un
impero per l’inferno”. Di “Ph0xGen!” è prevista la trasposizione in graphic novel.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida