......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

mercoledì 29 ottobre 2014

Gala Cox Il mistero dei viaggi nel tempo di Raffaella Fenoglio

  “Allungai una mano verso il bottone rosso. Un fiotto di adrenalina e panico mi percorsero da capo a piedi. Rimasi bloccata col braccio alzato.

Già si intravedeva il Liceo.”  


Ad agire è Gala Cox, un’adolescente “quasi” normale, visto che la sua vita affianca la quotidianità fatta degli abituali impegni del Liceo ad appassionanti ed avventurosi viaggi nel tempo e nell’aldilà. Ma questo non basta per descrivere la sua esistenza, “quasi” normale. Gala Cox Gloucestershire ha sì quindici anni e frequenta il liceo artistico, ma ha anche frequenti dialoghi con gli spiriti che affollano la sua casa (quali l’indiano Matunaaga e la monaca benedettina Ildegarda di Bingen).

Ciò avviene perché la madre, Orietta, è una medium, dal carattere scostante e autoritario. E, a quanto sembra, anche Gala lo è.

Invece, Gala ha un carattere indeciso, ma anche un’intelligenza fuori dal comune, e la passione per le materie tecniche, nonostante frequenti il liceo artistico.

Gala, però, ha un grande rimpianto: non sa quale fine abbia fatto suo padre. Sa soltanto che un giorno se ne è andato per non tornare più, abbandonando la sua famiglia, senza un motivo apparente.

Però, se qualcuno se ne è andato per non tornare più, qualcun altro, invece, ha deciso di non abbandonarla. Si tratta della sua migliore amica, Nadia, morta in un terribile incidente dai risvolti misteriosi. Il suo spirito continua a starle accanto. Così che Gala si convince di sapere tutto sull’aldilà: si ritiene un’esperta in materia, fino a quando non inizia a frugare nello studio del padre alla ricerca di una traccia che le permetta di ritrovarlo. Nello studio, Gala fa una scoperta casuale che le aprirà le porte di un mondo prima sconosciuto, catapultandola in una realtà parallela e pericolosa. Inizierà così a viaggiare nel tempo.

Gala Cox Il mistero dei viaggi nel tempo è il romanzo d’esordio di Raffaella Fenoglio. È un miscuglio tra paranormale e fantascienza, ma ha anche gli elementi del urban fantasy con riferimenti storici e ambientali precisi, l’Ottocento e Londra.

È un romanzo di formazione, scritto con uno stile fluido che non risparmia colpi di scena. I personaggi subiscono un’evoluzione, rivelando aspetti inaspettati e forti motivazioni. La struttura dell’intreccio rende le vicende sorprendenti.

GALA COX è un interessantissimo esordio letterario nella narrativa italiana contemporanea.








Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida