......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

venerdì 3 gennaio 2014

Racconti di Natale di Carlo Collodi e Eleonora Mazzoni

Solo due racconti.

Appena 45 pagine.

Ma un’infusione di bontà.

Il primo dei due racconti è di Carlo Collodi, che ci mette un po’ del suo Pinocchio anche qui, ma è più immediato, diretto, sintetico, nel raccontare, in forma breve, quello che per lui è lo spirito del Natale, ossia la carità, la solidarietà, l’altruismo. La sua storia di generosità resta memorabile, così come sembra di vederli quei tre fratellini (Luigino, Alberto e Ada), figli di una famiglia più che benestante, i quali approdano verso la vita reale con una nuova consapevolezza, che si tramuterà in maturità soltanto per uno di loro.

Mentre nel secondo racconto, la storia, sempre natalizia, scritta da Eleonora Mazzoni, nota attrice italiana, introduce un tema diverso: l’integrazione. È dunque un racconto più attuale, contemporaneo. La protagonista è una donna anziana, forse un po’ troppo sola che la sofferenza e le vicissitudini della vita hanno indurito. Ma non è totalmente insensibile al cambiamento. È come se ci fosse uno spiraglio, una porta che può essere abbattuta dalla tenerezza di un bambino, troppo nero.

Un libretto che parla al cuore di ognuno di noi, risvegliando sentimenti sopiti dalla fretta della quotidianità.   

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida