......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Calendario letterario 2018

lunedì 9 settembre 2013

Atmosfere inquietanti da thriller per gli attesi "I confini del nulla" e "Dexter 8"

Ciao, Amici Blogger! 
BUON INIZIO SETTIMANA.


Voglio anticiparvi quelli che saranno gli unici due argomenti o temi di cui mi sentirete parlare, o meglio che leggerete da me, la vostra Pupottina, in questa settimana.
Entrambi i temi hanno a che fare ovviamente con quelle che sono le mie passioni e che intendo, come mio solito, condividere con voi. O, se non le condividete, almeno tenervi aggiornati ;-)
12 e 13 settembre sono due date importantissime per Pupottina che le attendeva da tempo immemore e le aveva anche annotate sul calendario ;-)
Il 12 esce il secondo triller di Carsten Stroud. Dopo Niceville, che sto già leggendo, in assorta contemplazione, il male, nato prima degli uomini, torna nella cittadina omonima che ha dato il tiolo al primo libro. Il seguito, già nella mia LISTA DEI DESIDERI, è I CONFINI DEL NULLA.


CARSTEN STROUD
I confini del nulla
Longanesi - pag. 472 - € 16.40 - Il sole inonda di luce dorata le strade e le case coloniali, filtrando tra le querce e i salici per andare a rifrangersi sulle acque turbolente del fiume Tulip. Niceville sarebbe una cittadina idilliaca... Se non fosse per le ombre, i sussurri, le sparizioni. E tutte quelle morti misteriose. Il detective della omicidi Nick Kavanaugh è un forestiero, che vive e lavora in quel piccolo centro nel profondo Sud degli Stati Uniti per amore della moglie, Kate Walker, discendente di una delle più antiche famiglie della zona. Da tempo Nick è alle prese con eventi non solo criminosi, ma anche inspiegabili. Da un lato ci sono le conseguenze imprevedibili e sanguinose di una rapina in banca finita nel sangue, con una lunga scia di ricatti, vendette e complicità. E dall’altro, c’è Rainey Teague. Che è solo un ragazzo... o forse no. Forse è abitato da un’energia oscura e implacabile. La stessa che permea ogni angolo di Niceville.
Perché a Niceville nulla resta morto e sepolto a lungo. A Niceville ogni famiglia custodisce un segreto che mormora dai confini del nulla, affilando gli artigli nel buio. A Niceville nessuno può sfuggire al vuoto. 

Uno a settimana dei libri di Carsten Stroud non me li deve togliere nessuno, tra i libri che voglio leggere a settembre. Non posso concludere meglio la mia estate ... è così che ho deciso.
 
NESSUNO HA UNA FACCIA DA SCRITTORE DI THRILLER CHE DIVENTANO BESTSELLER PIU' DI LUI ;-)


Il venerdì di FoxCrime - Dal 13 settembre



Altro attesissimo appuntamento è il 13 settembre con la stagione finale di DEXTER, l'ottava per la precisione. 
Il personaggio nato dalla serie di romanzi di Jeff Lindsay, del quale amo i 6 romanzi e che spero, una volta conlcusa la serie, riprenderà a scrivere, è da un po' di anni che mi appassiona. Ho cominciato guardando la serie tv. Poi ho intrapreso la lettura dei romanzi e ho gradito il fatto di non ritrovare lo stesso identico personaggio televisivo e le stesse e identiche storie narrate nelle puntate. Così che io stessa tra i due Dexter, quello televisivo e quello letterario, non so quale preferisco. Adoro entrambi ...

Anche i personaggi che ruotano attorno sono più o meno gli stessi anche se le loro storie personali si evolvono in maniera diversa. C'è chi muore al primo romanzo in un modo, ma nella serie resta per 7 stagioni e poi "crepa" in un altro. Oppure Dexter, ad un certo punto, sconcertando lettori e fan televisivi, diventa padre. Nella serie tv è un maschietto, il biondissimo Harrison, mentre nei romanzi e l'angelica Lily Anne. 

Da una parte, la moglie di Dexter migliora sensibilmente e fa carriera prima di morire per mano di un altro serial killer rivale di Dexter, mentre nell'altra resta sempre una figura bruttina e complessata, ma rassicurante. E tante altre sono le differenze che ho amato, ma adesso che si avvicina l'inizio dell'ultima stagione, l'inquietudine mi assale, perché sento già che non sarà all'altezza. Già il fatto che divide la serata con altre due serie televisive mi fa pensare che si preannuncia come uno schifo ... Non mi resta che scoprirlo.  

Identikit Dexter - il profilo psicologico del serial killer più amato   

Dexter 8 - Teaser trailer FoxCrime


Se parlerò anche di altro in questa settimana, sarà perché mi era sfuggito, ma l'ho ritenuto talmente importante da parlarvene, segnalarvelo o altro ancora ... ;-)

1 commento:

Felinità ha detto...

è divertente la diversità tra libro e tf , per esempio sto leggendo Rizzoli e Isle due mondi paralleli, anch'io aspetto l'ultimo Dexter. miao

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida