......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Muori ancora

Serie romanzi con Jack Reacher

lunedì 23 aprile 2012

Finché morte non vi unisca


Steve Hockensmith
ORGOGLIO E PREGIUDIZIO E ZOMBIE
FINCHÉ MORTE NON VI UNISCA
Nord - narrativa - pagine 320 -  € 15

In libreria: 26 aprile 2012

Finalmente sposi, Elizabeth Bennett e Fitzwilliam Darcy si trasferiscono nella deliziosa tenuta di Pemberly, poco distante dalla villa in cui vivono Charles Bingley e la moglie Jane. In questo modo, Elizabeth può aiutare la sorella nella cura delle sue adorabili bambine e dedicarsi all’eliminazione degli orridi zombie che cercano di avvicinarsi a loro. Tuttavia quel tranquillo nido d’amore diventa ben presto il palcoscenico di una  tragedia: un’immonda creatura morde Darcy al collo, condannandolo a diventare un morto vivente. Disperata, Elizabeth sa che nessuna cura al mondo può salvare l’adorato marito: l’unico modo per permettergli di riposare in pace è tagliargli la testa e, giusto per non correre rischi, bruciare il suo corpo nel camino. E lei sta quasi per compiere quell’estremo, straziante gesto d’amore, allorché le giunge voce che uno scienziato di Londra è riuscito a mettere a punto un vaccino per l’orrido morbo che sta devastando il Paese. Così, aggrappata a una flebile speranza, Elizabeth si mette immediatamente in viaggio, pronta ad affrontare orde infernali di cadaveri ambulanti pur di riportare Darcy alla vita. O almeno a qualcosa che le somigli…
Sull’onda del successo di Orgoglio e pregiudizio e zombie – versione fedelmente zombificata del celeberrimo capolavoro di Jane Austen –, Steve Hockensmith continua le avventure della coppia letteraria più amata di sempre, facendoci gustare le atmosfere e le emozioni dei romanzi della grande scrittrice inglese. Fino all’ultimo morso.

Steve Hockensmith è nato a Louisville, in Kentucky, il 17 agosto 1968. Prima di dedicarsi interamente alla narrativa, ha lavorato a lungo come giornalista di spettacolo per diverse riviste americane, tra cui The Chicago Tribune e The Hollywood Reporter. Attualmente vive in California con la moglie e i due figli.
 
Orgoglio e pregiudizio e zombie ha venduto
più di 1 milione di copie nel mondo

Dopo lunghe trattative, la regia del film tratto dal romanzo
è stata affidata a Craig Gillespie (Lars e una ragazza tutta sua)
«La bravura dell’autore sta nel consegnarci un libro tutto di montaggio ma non improbabile […] lasciando intatta la voglia, a lettura terminata, di riprendere in mano l’originale. E non è poco.»
D di Repubblica

«Il successo del remake in “salsa zombie” dei romanzi di Jane Austen è inarrestabile: una lettura imperdibile per i fan e un acquisto obbligato per le librerie che dovranno accontentarli!»
Booklist Online

2 commenti:

Rosa ha detto...

ciao grazie Pupottina, non lo conoscevo, certo che ne hanno di fantasia per inventare queste storie, jane austen ha sempre il suo fascino, cio' spiega anche il successo del libro penso, ciao grazie complimenti per la recensione baci rosa.))buona giornata...

Titti ha detto...

Vorrei leggere questo...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida