......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

mercoledì 12 aprile 2017

Nella nebbia di Mignon G. Eberhart

Una favolosa dimora, circondata dal verde, è la location adatta per immergersi in una marea di intricatissimi misteri. La dimora è circondata da un parco. E al di là del parco c'è un profondo burrone che separa l'abitazione dalla strada maestra. La isola. E se questo non dovesse bastare ad acuire la sensazione di pericolo che deve provare chi ci risiede, è stata aggiunta anche la nebbia, fitta, che l'avvolge come un sudario, che offusca le facoltà spirituali, che inumidisce la fiducia e la sicurezza e le allontana per sempre. È o non è lo scenario perfetto per un omicidio? Forse è proprio per questo che villa Weinberg è stata costruita? È questo che accade: un omicidio. Ma la situazione è confusa. Molto confusa. Per la dinamica, si potrebbe anche pensare a un incidente.
L'auto con la giovane Katie Warren al volante, inghiottita dalla coltre di nebbia minacciosa, scende lungo la pendenza ripida e sdrucciolevole, che conduce a villa Weinberg, finché un'ombra le si materializza davanti all'improvviso e scompare sotto le sue ruote. Katie si accorge che una massa scura giace inerte a terra: ha investito accidentalmente qualcuno con la sua auto. È Lottie, la cugina della padrona di casa. È morta.

Per gli inquirenti è tutto chiaro: si è trattato di una fatalità impossibile da scongiurare in quelle circostanze atmosferiche disagevoli.

Il caso dovrebbe essere archiviato, ma non accade. C'è qualcosa che con quadra: la vittima stringe in pugno una ciocca di capelli. A chi appartengono? C'è forse stata una colluttazione, avvenuta poco prima del tragico epilogo?

L'indagine è affidata all'investigatore Crafft, della polizia di Chicago. Il suo compito è diradare la nebbia che avvolge l'evento misterioso. Ma la situazione è più complessa ed è destinata a complicarsi.

NELLA NEBBIA di Mignon G. Eberhart è un ottimo giallo classico, un mystery riuscitissimo.

All'interno, il racconto "La Banda del Cervello" di Elisa Bertini, vincitore del premio NebbiaGialla 2016.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida