......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

... ... ... Novità ... ... ...

Fino al 30 aprile

giovedì 30 marzo 2017

Fore morra di Diego Di Dio

FORE MORRA, ossia fuori dalla camorra. È il titolo di un romanzo attuale e crudo nelle descrizioni. I personaggi delle vicende, che agiscono all'interno della piccola e grande criminalità, sono come proiettili impazziti, con tutti e con nessuno.

È un libro che riporta subito per le ambientazioni, le tematiche e le storie narrate al celebre romanzo GOMORRA.

È il primo romanzo di DIEGO DI DIO che leggo e ne ho apprezzato lo stile conciso e scorrevole, la notevole potenza evocativa delle immagini, rese con descrizioni particolareggiate, e le sequenze narrative dove si annida sempre un colpo di scena eclatante.

La storia, che alterna il presente e il passato, segue le vicende criminali dei due protagonisti, Alisa e Buba, due sicari. Come li immaginiamo solitamente due sicari? In FORE MORRA, il lettore trova la risposta perfetta. Alisa e Buba sono professionali, spietati, ben noti nell’ambiente criminale, ma sono anche in pericolo. Pur essendo notevolmente diversi, riescono a lavorare insieme: sono una coppia criminale riuscitissima.

Buba è un uomo possente, maniacale, una perfetta macchina di morte dal passato ambiguo e oscuro. Alisa è una sopravvissuta a un’infanzia trascorsa tra violenze e abusi. È cresciuta ai margini di una società feroce e impietosa. Entrambi conoscono la povertà e cercano come possono di sbarcare il lunario. Cercano l'occasione che può aiutarli a cambiare totalmente vita, nonostante quell'esistenza fatta di crudeltà e violenza sia ormai tatuata sulle loro pelli.

Durante la loro attività violenta, cadono in una trappola, ordita contro di loro da un uomo molto potente e determinato, chiamato “il boss”, e di cui si sa che come obiettivo quello di catturare Alisa.

Andando a ritroso nella memoria, esplorando i tormenti e le violenze subite nella sua vita, Alisa deve capire chi si nasconde dietro quella grande macchinazione. Buba e Alisa devono addentrarsi tra i quartieri di Napoli e negli antri bui della mente umana, per scoprire quanto profondo e devastante possa essere l’odio di un uomo tradito.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida