......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

mercoledì 29 marzo 2017

Le cose belle che vorrai ricordare - Mattia Bertoldi

A 5 anni una malattia rende cieco l'occhio sinistro di Zoe, trasformandolo in una specie di perla. Solo grazie all’affetto dei genitori Zoe riesce a sentirsi non diversa ma «speciale».
Dopo la morte della madre, Zoe torna nel paesino da cui era fuggita per inseguire il suo sogno e lì trova suo padre chiuso in un mutismo assoluto, indurito dal dolore e dalla solitudine.
Toccherà quindi a Zoe riaccendere in lui la speranza, senza sapere però che quella fiammella illuminerà un segreto destinato a cambiare la sua vita e quella dell’intero paese...

Mattia Bertoldi è nato nel 1986 a Lugano. Collabora con diverse testate (tra cui il Corriere del Ticino) e lavora per l’ufficio stampa del Consiglio di Stato ticinese.


«Q
uesto romanzo nasce da uno sguardo. Lavoravo come cameriere e una sera, nel marasma, mi imbatto in lei: una ragazza di diciassette, forse diciotto anni con un occhio marrone e uno bianco, del tutto opaco.
I nostri occhi si sono incrociati e per un attimo il suo viso si è velato di stupore. In quell'istante ho realizzato che non dovevo far altro che raccontare quello sguardo.» - Mattia Bertoldi

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida