......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

sabato 10 settembre 2016

Una fine in lacrime di Ruth Rendell


Tra gli ultimi capolavori della scrittrice londinese, RUTH RENDELL, venuta a mancare nel 2015, c'è sicuramente UNA FINE IN LACRIME. È un poliziesco, ricco di suspense e di colpi di scena, che intreccia le vicende dei personaggi ad un importante tema d'attualità, quello della maternità surrogata. Cosa arriverebbe a fare una donna pur di avere un figlio? E cosa farebbe un padre se ne perdesse una?

In particolare è sul secondo interrogativo che si concentrano le vicende che vedono George Marshalson, sconvolto dal ritrovamento della figlia, ormai cadavere a pochi metri da casa.

Chi la voleva morta? Perché tanta ferocia nei confronti di una minorenne?

A seguire il caso è l'ispettore capo della polizia di Kingsmarkham, Reg Wexford.

La storia narrata è coinvolgente e mette in primo piano l'importanza dei bambini e di quelli che, crescendo, non lo sono più, ma che non si possono nemmeno considerare considerevolmente adulti.

L'indagine segue varie piste ed è condotta, per lo più, alla vecchia maniera, poiché quello è lo stile investigativo di Wexford, ma si avvale anche della collaborazione dei suoi sottoposti: il vice Mike Borden, il sergente Hannah Goldsmith e l'agente Baljinder Bhattacharya. Intorno alle loro vicende, professionali e private, c'è anche la turbolenta situazione famigliare di Wexford, sempre pronto a fare da paciere in ogni situazione, non tralasciando di dire la sua.

Ottima lettura che non si può non consigliare.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida