......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

mercoledì 20 agosto 2014

I pericoli di Sherlock Holmes di Loren D. Estleman

Spesso ci chiediamo se è veramente possibile mettersi nei panni di qualcun altro. Leggendo I PERICOLI DI SHERLOCK HOLMES, si ha questa sensazione. È come se LOREN D. ESTLEMAN ci fosse riuscito nella missione impossibile di sentirsi un po’ Sir Arthur Conan Doyle. Impossibile non chiedersi come abbia fatto.

Nel genio di Estleman c’è un po’ dell’arte creativa e narrativa di Conan Doyle.

Da appassionato lettore di racconti e romanzi di Sherlock Holmes, è riuscito a ricreare tra le sue pagine quella che è l’essenza del celebre personaggio di Conan Doyle. È come se i racconti, contenuti in I PERICOLI DI SHERLOCK HOLMES, li avesse scritti il famosissimo scrittore di Edimburgo.

Questi racconti sono così perfetti da essere degni di Arthur Conan Doyle. Anzi, leggendoli, si ha come la sensazione di ritrovarsi a leggere proprio una sua opera, ritrovata misteriosamente, dopo anni di anonimato. È una raccolta straordinaria, eccezionale. Come sentenzierebbe Conan Doyle, forse, quando parlano di Estleman, “dicono che il genio consiste in un’illimitata capacità di avere cura dei dettagli” e lui ci è davvero riuscito. “Nulla è insignificante per una mente superiore”.

La sua raccolta è così perfettamente simile alle opere originali che è stata approvata anche dall’associazione culturale del patrimonio di Arthur Conan Doyle.

Ben fatto, Estleman!

1 commento:

Kylie ha detto...

Ciao cara e buona giornata!

Bacio

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida