......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

giovedì 19 giugno 2014

La Matematica come un romanzo, in edicola con Corriere della Sera


Dal 18 giugno sarà in edicola, con Corriere Della Sera, la nuova collana di saggi La Matematica come un romanzo dedicata all’affascinante mondo dei numeri e alle scoperte scientifiche che hanno segnalato il cammino dell’uomo.
Una collana, in 24 volumi, dedicata ai grandi pensatori e matematici, tra questi:  Singh, Kaplan, Netz,Tammett, Rees, Kanigel. I segreti di un mondo, apparentemente inaccessibili ai non esperti, che diventano chiari e comprensibili grazie alla verve e alla capacità divulgativa dei suoi autori. Dalla teoria del caos al calcolo infinitesimale, un tuffo nella storia e negli sforzi di generazioni di scienziati e studiosi che si sono dedicati con passione ed ingegno al progresso dell’umanità.
Un viaggio coinvolgente alla scoperta dei problemi degli uomini che li hanno affrontati. Le equazioni impossibili, le simmetrie nascoste, i teoremi che nel corso dei secoli hanno intrecciato storia, scienza e filosofia, raccontate attraverso le vite eccezionali di matematici, incompresi o tormentati, isolati dal mondo o coinvolti nei grandi eventi del loro tempo. Da L’ultimo Teorema di Fermat a L’equazione dell’anima, da L’enigma dei numeri primi a Il codice perduto di Archimede. il fascino e la magia della matematica in una collana di avvincenti libri che esplorano i fondamenti e i limiti del pensiero.

La prima uscita, L’ultimo Teorema di Fermat di Simon Singh in edicola a € 7,90, un libro che ripercorre l’avventura di un genio, di un problema matematico e dell’uomo che lo ha risolto. "Dispongo di una meravigliosa dimostrazione di questo teorema, che non può essere contenuta nel margine stretto della pagina." questo scriveva Fermat sul suo teorema che ha trovato una soluzione dopo oltre tre secoli e mezzo.

Nel secondo volume, L'equazione dell'anima di Arthur Miller  in edicola 25 Giugno, Miller intreccia le biografie parallele di due geni del Novecento e indaga il loro rapporto, sullo sfondo di una Mitteleuropa in fermento, pronta alla sua ultima fioritura. L’incontro tra Wolfgang Pauli e Carl Jung si trasformò in un linguaggio comune per la fisica e la psicologia e a trovare una connessione tra ragione e misticismo, materia e spirito.

Questi testi, caratterizzati da un taglio editoriale innovativo, consentono al lettore di accrescere il proprio sapere sugli argomenti e sui personaggi di cui si parla.



citazioni o estratti del saggio.

  1. «Da quando l’ho conosciuto per la prima volta da bambino, l’ultimo teorema di Fermat è stata la mia grande passione»  Andrew Wiles L’ultimo teorema di Fermat di Simon Singh
  2. «Può dunque esserci predicibilità, cioè causalità, nella meccanica quantistica?»  L'equazione dell'anima di Arthur Miller
  3. «Non credo nella possibilità che ci sia un futuro per il misticismo nella sua vecchia forma. Credo però che le scienze naturali daranno vita dal proprio interno a un polo antagonista tra i loro seguaci, e che esso si collegherà ai vecchi elementi mistici.» Pauli - L'equazione dell'anima di Arthur Miller
  4. «I numeri primi sono come le note di una scala musicale, e ciascuna cultura ha scelto di suonare queste note nel proprio modo specifico.» L'enigma dei numeri primi di Marcus du Sautoy.
  5. «La dimostrazione è la storia del viaggio e la mappa che ne registra le coordinate.» L'enigma dei numeri primi di Marcus du Sautoy
considerazioni di Pupottina

Solitamente non lo faccio, ma per questa collana editoriale, che unisce il fascino della matematica a quello di un buon romanzoa, non so resistere.

Non so voi, ma, delle 5 citazioni proposte sopra, sono rimasta particolarmente colpita dalla quarta, la citazione di Marcus du Sautoy. 
Forse il mio ragionamento sembra confluire perfettamente nel suo pensiero da genio della matematica e grande pensatore di argomenti scientifici.

Mi sento pronta ad approfondire l'argomento e ad avvicinarmi con un romanzo al mondo, per molti oscuro e misterioso (anche per me ;-)) della matematica.

Voi, che rapporto avete con la matematica?

Un romanzo o una serie di romanzi che vi spiegano il modo 
che hanno gli altri di spiegarla può rendervela 
meno misteriosa e più interessante?

1 commento:

Kylie ha detto...

Io e la matematica non siamo mai andate molto d'accordo...

Buon venerdì!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida