......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

giovedì 14 marzo 2013

Tra due fuochi di Karin Slaughter

Sono senza parole, dopo aver letto l’ultimo romanzo di Karin Slaughter. Mi ha conquistata per l’ennesima volta. Ormai sono certa che la Slaughter è la mia scrittrice preferita.

I suoi thriller si muovevano su due strade, finché non si sono incrociati, il filone detective story, con Will Trent e Faith Mitchell, e quello medical thriller con il medico legale Sara Linton.

Ormai i suoi protagonisti è come se fossero miei amici, miei colleghi. 
Quando apro uno dei suoi thriller, entro in una storia che mi prende già dalle prime pagine e mi tiene imprigionata nella risoluzione del mistero, mentre brancolo nel buio insieme ai personaggi letterari che vivono l’indagine investigativa, fatta di colpi di scena, ma anche di dati tecnici e scientifici che rendono la trama ancora più interessante e ne rappresentano uno dei pregi fondamentali.

A fare della Slaughter una grandiosa scrittrice di thriller in Tra due fuochi è la trama del romanzo che avviluppa il lettore nel mistero e lo appassiona, lo travolge nell’avventura e non lo delude nemmeno negli ultimi righi dell’epilogo, dove resta sempre quel qualcosa di irrisolto o che si può approfondire e che ti fa aspettare la traduzione del prossimo romanzo della serie.

I personaggi non sono piatti, ma a tutto tondo, sono ricchi di personalità, abilità, ma anche difetti ed hanno tutto un passato, con questioni risolte e irrisolte, che la Slaughter ci rivela un po’ per volta, mentre aumenta anche lo spessore delle sue creature, frutto di una fervida immaginazione, e non soltanto il volume delle pagine di cui sono costituiti i libri.

Nei suoi thriller, la tensione è sempre alta e i misteri da risolvere sono sempre agghiaccianti. Dover interrompere la lettura per tornare alla vita reale è sempre un’impresa epica, difficile e dolorosa.

Consiglio a tutti non soltanto questo romanzo di Karin Slaughter, ma tutta la serie. Il livello, delle sue intricate storie e del suo stile, è sempre al massimo livello.
VOTO 10+



*** AVVISO SPOILER ***

In Tra due fuochi, l’agente Faith Mitchell, come avevamo anticipato nel precedente episodio-romanzo, approda alla maternità, mentre il nostro dislessico preferito Will Trent affianca la dottoressa Sara Linton nella soluzione di un mistero, avvenuto nel paesino in cui lei è nata e vissuta con il marito, durante un weekend che doveva essere rilassato e di totale vacanza. Tra due si instaura un legame di affinità professionale che si rivela interessante e probabile di risvolti che potrebbero compiacere i numerosi lettori, fan dei protagonisti della Slaugther.

4 commenti:

Nico Donvito ha detto...

Metto in wishlist:)

Miky ha detto...

Dopo il voto che hai assegnato a questo libro, non posso che andare a comprarlo.
Baci.
Miky

Erika ha detto...

Buon fine settimana!!!!

Adriano Maini ha detto...

Intanto un ritorno, anche se parziale, ad una detective story, cosa non da poco in questi ultimi anni.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida