......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

sabato 20 febbraio 2016

Una morte semplice di Peter James


Peter James, l'eccentrico e poliedrico scrittore di bestseller, ha un filo conduttore per unire i romanzi che compongono la sua serie di thriller: la parola "morte" utilizzata nel titolo ci ricorda che l'obiettivo del cattivo di turno è uccidere la vittima della sua follia.

In UNA MORTE SEMPLICE, però, la "morte" è un po' lasciata al caso, all'evento imprevedibile che può portare alla morte di un innocente. Possiamo definirla uno scherzo del destino, uno scherzo di cattivo gusto. Fare scherzi è il passatempo preferito del protagonista, la vittima Michael Harrison. I suoi scherzi sono memorabili e incredibilmente fantasiosi. Li ha fatti a tutti i suoi amici, specialmente ai quattro più cari. È un mattacchione e i suoi amici vogliono rendergli pan per focaccia. Una volta tanto vogliono essere loro a prendersi la rivincita, poiché spesso gli scherzi di Michael sono anche molto crudeli.

Decidono così di organizzarne uno davvero crudele: lo seppelliscono vivo. Michael capisce subito che i suoi amici gli stanno impartendo una lezione con i fiocchi, ma ha fiducia in loro e sa che tanto ogni scherzo è bello finché dura poco e, da persona comprensiva, sa che un giorno ne rideranno insieme a crepapelle. Lui deve solo resistere per un po'. Il problema è che inizia a passare troppo tempo e lui è, sempre lì, pericolosamente sepolto vivo. Lo scherzo è giunto inaspettatamente per Michael che si ritrova chiuso in una bara dotato solo di una torcia elettrica, una rivista per adulti, un walkie-talkie e un tubo di respirazione molto piccolo. Michael non sa che anche il destino si è accanito contro di lui. Infatti, i suoi amici hanno avuto un tragico incidente stradale e nessuno sa che gli stavano facendo uno scherzo.

A preoccuparsi per la sua sparizione è soltanto Ashley, la sua fidanzata e promessa sposa, che non può credere che lui l'abbia abbandonata quando mancava poco al grande passo verso l'altare. Ashley chiede aiuto al detective Roy Grace e lui non può non accogliere le disperate richieste di una bellissima ragazza.

È una lotta contro il tempo per Roy Grace.

Quello di Michael Harrison è un addio al celibato davvero singolare, ma terribilmente pericoloso. Può trasformarsi da scherzo goliardico in tragedia. È un incubo che diventa realtà.

È il primo romanzo della serie delle indagini di Roy Grace ed è una storia coinvolgente, dal ritmo frenetico, serrato, imprevedibile fino all'ultima pagina. È il primo della serie di bestseller di Peter James ed è un perfetto capolavoro del thriller psicologico. Da leggere assolutamente.


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida