......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

venerdì 30 gennaio 2015

Un papà sotto l'albero di Marion Lennox

Magie d’amore nella collana HARMONY BIANCA, che affianca il genere romance con ambientazioni a sfondo medico-ospedaliero. A rafforzare l’atmosfera romantica ci sono due importanti elementi: il Natale alle porte e un bambino dolcissimo che cerca un papà. Il titolo è proprio UN PAPÀ SOTTO L’ALBERO e l’autrice, MARION LENNOX, è un nome già noto e memorabile per la bravura nell’intessere storie romantiche in questa collana.
Chi è il candidato a diventare il perfetto papà da trovare sotto l’albero, come annunciato nel titolo?

È Ben Oaklander, che si è guadagnata in fretta la fama di essere uno dei più importanti ostetrici australiani.

Il bambino che richiede la sua immediata presenza, con una tenera letterina indirizzata a Babbo Natale, è Dusty McPherson. Ha solo 10 anni ma ne ha già passate tante. Vuole creare una famiglia per lui e la sua mamma, Jess. Pur essendo così piccolo, Dusty ha già le idee molto chiare ed ha trovato il perfetto candidato a diventare il suo papà e ad essere un grande amore per la sua mamma.

Ben e la sua mamma si conoscono già: sono colleghi di lavoro. Entrambi sono medici e lavorano in ospedale. Quando Dusty ha incontrato Ben ha capito una cosa che ritiene fondamentale per il resto della sua vita.

Stare insieme a lui gli ha fatto capire come ci si sente ad avere un papà che gira per casa. Ben è l’unico in grado di riportare il sorriso sulle labbra della mamma che, troppo spesso, si sente triste e sola. Un giorno Dusty li ha visti che si baciavano ed ha capito che sulla loro strada avevano incontrato colui che avrebbe potuto donare loro la grande magia. Perché tutto cambi, Dusty sa a chi rivolgersi. Solo Babbo Natale può realizzare il suo desiderio e far sì che Ben diventi suo padre.

Una storia dolcissima che intenerisce il cuore e fa spuntare un sorriso, dopo aver versato qualche bella lacrimuccia.


1 commento:

Patalice ha detto...

...e vedremo di leggerci sto altro strappalacrime...

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida