......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

lunedì 28 ottobre 2013

Il mio disastro sei tu di Jamie McGuire

Il secondo volume è sempre più difficile da scrivere rispetto al primo, perché i lettori poco convinti, si potrebbero perdere, e quelli a cui è piaciuto il primo, se non si trova il modo di interessarli, potrebbero rimanere delusi e disaffezionarsi ai personaggi.

Jamie McGuire ha trovato il giusto escamotage ed ha pensato alla cosa più naturale. In una coppia l’amore lo si vive in due e così due sono anche i personaggi. Quindi, per il secondo romanzo, Il mio disastro sei tu, ha pensato di riscrivere la stessa storia, ampliandola con nuovi contenuti e scene, ma facendola raccontare da lui, Travis Maddox, che ha già conquistato le fan con Uno splendido disastro.

Il vantaggio di questa strategia narrativa è quello di approfondire il protagonista maschile, spiegando gli elementi e le situazioni, che ha vissuto, alla base della sua aggressività. Soltanto lei potrà domare il suo carattere, facendolo cambiare. È o non è uno dei più grandi desideri di una donna quello di riuscire a far cambiare il proprio uomo, suscitando il lui non solo l’amore, ma tutte le altre tenerezze che smussano la violenza nella mascolinità? Travis è pronto a tutto per non perderla, anche sottostare alle sue condizioni e predisporsi al cambiamento. 


Esattamente come nel primo romanzo, Abby e Travis sono insieme uno “splendido disastro”, con il loro gioco del tira e molla, poiché entrambi sono personaggi complicati, perfetti adolescenti con tutti i loro problemi, le loro feste cui partecipare, le loro debolezze e i punti di forza. Ed anche i problemi in famiglia non mancano.

Con Il mio disastro sei tu, Jamie McGuire riesce a trasmettere l’originalità della sua storia romantica che narra e descrive alla perfezione l’universo, molto complicato, dei giovani di oggi, non soltanto nel linguaggio, ma anche negli atteggiamenti, nelle emozioni alla base del loro agire.

Travis è un personaggio complesso perché nel suo passato ha provato molto dolore ed ha conosciuto la violenza, ma ha anche avuto l’appoggio di una famiglia, il “clan Maddox.” È pronto a cambiare e a lottare, quando arriva il momento giusto, la persona giusta. Travis ha fatto tesoro delle parole di sua madre, pronunciate con un filo di voce sul letto di morte: «Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai.»

Il loro amore è sempre tormentato e senza regole, ma loro sono pronti a non mollare per difenderlo.

La potenza del loro amore, descritta dal punto di vista maschile di Travis, è un secondo caso editoriale dopo il primo. Di solito, siamo abituate a young adult narrati dalle giovani protagoniste e ritrovarci con un punto di vista maschile, come narratore, è una bella novità. Ci piace scoprire cosa si alberga nelle “apparenti” teste vuote dei nostri uomini. ;-)

Consigliato a chi ha apprezzato ed amato le vicende del primo romanzo.

I due romanzi della serie Beautiful Disaster


 

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida