......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

mercoledì 25 settembre 2013

... Guardai verso le colline ...


Osservazione, a lettura finita, e confronto con le opinioni della critica ufficiale.

Sono assolutamente d’accordo con il parere di Stefano Pindemonte a proposito del romanzo “Il casale” di Francesco Formaggi. Questo libro si può davvero riassumere dicendo: Un romanzo che è insieme freschissimo e devastante. Godibile come una gita in campagna, tetro come una visita al museo delle cere.

UN BRANO, PARTICOLARMENTE SIGNIFICATIVO, TRATTO DAL ROMANZO 

Mi affacciai alla finestra. Guardai verso le colline, oltre gli alberi del viale, dove il sole si riverberava sulla distesa dei campi di grano. Era un caldo pomeriggio d’estate, tranquillo, dopo una mattina piena di sorprese. Una nuvola grigia gonfiava la linea dell’orizzonte, accanto al profilo della montagna, ma era così piccola e lontana che non le diedi importanza.

Si sarebbe avvicinata, e ingrandita, nei giorni seguenti, e di molto, fino a diventare un temporale, una bufera che avrebbe scaraventato sulle nostre teste una pioggia grossa e violenta, trasformando il clima caldo e piacevole di quel luglio senza sorprese in un principio d’autunno lugubre e funesto.

E forse sì, avrei dovuto fare più attenzione ai segni della sciagura di cui sembrava che tutte le cose mi parlassero. Ma come avrei potuto immaginare ciò che sarebbe successo?

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida