......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Conoscere la Mafia - Newton Compton Editori

lunedì 2 gennaio 2017

Natale in nero di David Falchi

L'esperto italiano del paranormale, Marcello Kiesel, personaggio nato dalla penna di David Falchi, è tornato per una nuova avventura. Il mondo degli spettri sembra non essere abbastanza capiente e spazioso per impedire la fuga di fantasmi dispettosi che preferiscono tormentare gli umani.

Quando si ha un problema simile, non c'è un minuto da perdere: non bisogna esitare. Esattamente come quando in casa si rompe un tubo e si chiama l'idraulico di fiducia. Nel caso di un fantasma, l'uomo cui rivolgersi è Marcello Kiesel, esperto del paranormale.

NATALE IN NERO è il terzo romanzo con Kiesel come protagonista.  È un urban fantasy avvincente, scorrevole e piacevole nello stile, coinvolgente nella trama, che mescola sapientemente suspense e ironia. Il cliente è Mattia Storti, un uomo tormentato da un fantasma che gli impedisce di portare a termine il suo lavoro. Il compito di Kiesel è entrare in quell'ufficio e convincerlo a tornare nell'aldilà.

"Non ho mai capito il perché, ma agli spiriti piace tormentare i vivi durante il Natale."

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida