......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

Aspettando HALLOWEEN 2017

mercoledì 8 maggio 2013

MAGGIO e GIUGNO 2013 - edizioni pocket Gargoyle

Se anche voi, siete alla ricerca di nuovi libri da leggere durante l'ormai imminente estate, date un'occhiata a questo post.
 
Dall’autore vincitore dell’Arthur C. Clarke Award per la fantascienza
Richard K. Morgan
Sopravvissuti
(Gargoyle, collana Pocket, pp. 498, € 11 - in libreria dal 30 maggio 2013)

Torna in edizione tascabile il successo fantasy pubblicato in più di 20 Paesi nel mondo

Ringil Eskiath è un invincibile guerriero distintosi nella celebre e cruenta battaglia di Gallows Gap. Ripudiato dalla nobile famiglia a causa della sua omosessualità, Ringil riceve la visita inattesa della madre, che gli chiede di trovare sua cugina Sheriln, rapita e ridotta in schiavitù. Ringil comincia una ricerca irta di pericoli, imboscate e tradimenti, in costante contatto con un mondo abbruttito dalla corruzione. Incontrerà, così, i suoi antichi sodali: Lady Archeth, consigliere di Jhral, il vizioso imperatore di Yhelteth, ed Egar, capoclan nomade dalle vedute troppo moderne.
Intanto la pace duramente conquistata cede il posto al desiderio di potere e di conquista riaccendendo l’antica tensione tra la Lega del Nord e l’Impero Yeltheth, e una minaccia ancor più temibile si profila all’orizzonte: i Dwenda, un formidabile popolo guerriero, più veloce, agile e feroce di qualsiasi altro nemico che memoria ricordi…

Richard K.Morgan è nato a Londra nel 1965. Ha insegnato inglese fino alla pubblicazione di Bay City (Nord, 2004), suo formidabile esordio nel cyberpunk. Il romanzo si rivela un tale successo che viene opzionato per il cinema dai produttori di Matrix e conquista il prestigioso Philip K.Dick Award. Seguono Angeli Spezzati (Nord, 2005) e Il ritorno delle furie (Nord, 2008). Degno di nota è Black Man del 2007, vincitore dell'Arthur C.Clarke Award. Dello stesso autore Gargoyle ha appena pubblicato "Esclusi", secondo episodio della saga fantasy A Land Fit For Heroes.

“Personaggi che svelano lati imprevedibili, situazioni che si evolvono in modo inusuale, prosa che segue ritmi molto poco epici. Sogni, armi di metallo, sciamani e guerrieri passando per la penna di Morgan ne fuoriescono definitivamente cambiati nei loro caratteri fondamentali”.
Il Tempo

“Gli appassionati del Fantasy considerano questo romanzo un capolavoro del genere”. Visto
Dan Simmons
Danza macabra 
(Gargoyle, collana Pocket, pp. 944, € 12 - in libreria dal 30 maggio 2013)
In edizione tascabile un grande successo dell’autore della saga I Canti di Hyperion, vincitore di World Fantasy Award, Hugo Award e Nebula Award
Wilhelm, Nina e Melanie sono giovani, belli e ricchi, eppure si annoiano. Così, alla fine degli anni Venti, danno inizio a un sinistro gioco che consiste nel cercare di impossessarsi dell’altrui volontà per piegarla al punto da provocarne il definitivo annientamento. E l’aberrante sfida andrà avanti per oltre cinquant’anni, fra feroci delitti e umilianti asservimenti ai danni di chi ha l’unica colpa di trovarsi sulla loro strada.
Quando compare sulla scena lo psichiatra Saul Laski, ebreo sopravvissuto ai campi di concentramento nazisti, i tre sembrano ormai inarrestabili. Ma Saul ha tutto l’interesse a spezzare il terribile cerchio…

Dan Simmons (1948) ha pubblicato nel 1985 il suo primo romanzo, Il Canto di Kali, che ha vinto il World Fantasy Award. Da allora ha conquistato un’infinità di premi letterari, tra cui un altro World Fantasy Award, il Hugo Award, il Nebula Award, il British Fantasy Award, una decina di Locus Award e quattro Bram Stoker Award, il massimo riconoscimento per un autore horror.
Oltre alle saghe di fantascienza I Canti di Hyperion (1989-1997)e Il Ciclo di Ilium (2003-2005), Simmons ha scritto molti altri romanzi che vanno dal genere horror al fantasy, passando per il giallo e il thriller. Gargoyle ha pubblicato L’estate della paura (edizione tascabile 2012) e L’inverno della paura (edizione tascabile 2012).
Il sito dell’autore è www.dansimmons.com.

“Oscuro, macabro… un horror epico nella tradizione di Stephen King”. San Francisco Chronicle
“Un’assoluta sorpresa. Una trama senza sbavature e una scrittura eccellente”. Twilight Zone Magazine 


GIUGNO 2013 - novità

Io non sono come voi
Italo Bonera
(Gargoyle, pp. 250, € 14,90 - in libreria dal 20 giugno 2013)

Io non sono come voi si è qualificato tra i cinque finalisti del Premio Urania (Mondadori) assegnato nel luglio 2012

Quando ti hanno tolto tutto, resta solo la vendetta… 
Cosa trasforma un mite insegnante pacifista in un demone vendicatore senza pietà? Un professore viene arrestato ingiustamente per aver osato parlare in difesa di un cittadino più debole aggredito dalla polizia e da quel momento la sua vita viene stritolata fra i tentacoli di un regime totalitario mascherato da democrazia.
E sarà lo stesso Stato ad addestrare il demone, poiché la sua condanna sarà di uccidere come mercenario per pagare il suo inesistente debito con la giustizia, finché qualcosa dentro di lui non si spezzerà alterando per sempre la sua natura.
Nel bel mezzo della sua cruenta missione vendicativa, però, il demone si rende conto che qualcosa non torna, che alcuni importanti dettagli sono stati trascurati e la sua vita, come quella dei suoi amici, è in pericolo.

Italo Bonera è nato a Brescia nel 1962. Nel 2004 con American Dream ha vinto il premio Fredric Brown per racconti brevi indetto da Delos Books. Ha firmato insieme a Paolo Frusca il romanzo di storia alternativa Ph0xGen, finalista al premio Urania 2006 e pubblicato nel 2010 da Mondadori nel volume Un impero per l’inferno per la collana Millemondi Urania.
Le notti di Villjamur
Mark Charan Newton
(Gargoyle, collana Extra, pp. 500 circa, € 18 - in libreria dal 6 giugno 2013)
Pubblicato in Inghilterra, Stati Uniti e Germania con un eccezionale successo di vendita e prossimamente in uscita anche in Francia, Spagna, Portogallo e Sudamerica.
Un eccezionale successo di vendite, pubblico e critica ha imposto subito Mark Charan Newton all’attenzione internazionale.
Rischiarata dalla fioca luce di un rosso sole morente, si erge fiera l’antica città di Villjamur, capitale di un impero ormai inerme di fronte alla minaccia di un’incombente era glaciale. Mentre migliaia di persone cercano rifugio alle porte della città, tra le mura si discute animatamente del loro imminente destino. Ecco però che accade una tragedia e la figlia dell’Imperatore, Jamur Rika, deve salire al trono per governare la crisi. Ma i membri della sua corte non sono innocui come sembrano. Nel frattempo, il macabro omicidio di un consigliere, attira l’attenzione dell’Ispettore Rumex Jeryd, un rumel, una sorta di non-umano che può vivere per centinaia di anni e abita nella stessa città con umani, garuda simili a uccelli e inquietanti banshee, i cui pianti sconsolati preannunciano la morte. Le indagini condurranno Jerid a una rete di corruzione e a una turpe cospirazione che metterà in pericolo la vita di Rika e di sua sorella Eir, oltre che il futuro della stessa città di Villjamur. Ma nel lontano Nord, dove il lungo inverno è già iniziato, fa la sua comparsa un pericolo ancora più grande. Un’insidia che giunge da un altro mondo, contro cui qualunque potere, militare o magico, potrebbe rivelarsi inutile.

Sulle orme di scrittori come China Miéville e Richard K. Morgan, Mark Charan Newton segna con Le notti di Villjamur l’inizio di un nuovo travolgente epic fantasy.

Mark Charan Newton (1981) a ventitré anni entra a far parte del mondo editoriale lavorando come editor di fantasy e fantascienza per il mercato inglese e americano. Le notti di Villjamur è il primo volume della saga Le leggende del sole rosso.
  
“Un fantasy ambizioso con enormi prospettive”. The Guardian
“Se amate le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin questo romanzo fa per voi". Fantasy Book Review

"È l’inizio promettente di una serie straordinaria”. The Times
“Il miglior libro di fantascienza e fantasy dell’anno”. Kirkus Reviews
Qual è il vostro preferito?
Quale reputate il più interessante?

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida