......

Pupottina's favorites book montage

Dimmi il tuo segreto
Io la troverò
Dove si annida il male
Il confine del silenzio
Tutto ciò che resta
Io so perché canta l'uccello in gabbia
Africa, mon amour
Fiore di fulmine
Amore, Parigi e un gelato al pistacchio
La ragione dei sensi
Sherlock Holmes e il Signore della notte
Addio è solo una parola
All'improvviso la scorsa estate
La stagione degli innocenti
Scia di morte. L'ultimo viaggio della Lusitania
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
I piaceri della notte
Nessun ritorno
Campari a colazione
Per te qualunque cosa


Pupottina's favorite books »
L'amore è la risposta, ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande. (Woody Allen)
"Non discutere di cose di letto con tatto e discrezione. Potrei non capire di cosa parli." (L'ispettore Barnaby)

Pupottina's Followers

Ebook in offerta

venerdì 15 gennaio 2010

n. 784 - A chi è affidata l'evoluzione?

L'evoluzione della specie, ahimè, è affidata a ...
Non voglio sentenziare tutto senza motivare incontrovertibilmente la mia affermazione.
Inizierò con il dirvi che le mie vacanze sono andate magnificamente e mi hanno permesso anche di effettuare questo interessante studio sociologico che mi ha portata all'allarmante illuminazione della piega negativa verso cui la razza umana si sta incamminando.
Nel mirino di Pupottina ci sono le coppie, analizzate, vagliate, studiate in ogni minimo dettaglio. Nell'occhio del ciclone Pupottina, ci sono state anche le single: donne bellissime, curate, raggruppate per creare varietà di colore delle chiome.
Pupottina si è chiesta: perché queste donne così belle sono sole?
Che cosa le porta a scansare il sesso maschile?


L'altra faccia della medaglia include donne che all'apparenza sono normali. No, non voglio essere buona. Sono tutt'altro che belle. Sono trascurate, dimostrano molti più anni di quelli che hanno, a volte sono anche in evidente sovrappeso e vestono come se le fabbriche d'abbigliamento mondiale si fossero fermate oppure fossero state chiuse tutte, di colpo, negli anni '80.
Queste ragazze, imbruttite per scelta, hanno qualcosa che forse le splendide single rinnegano: una fede al dito.
Per ironia della sorte o per un crudele scherzo del destino, queste donne fanno coppia con ragazzi attraenti, aitanti, perfetti, ma forse con uno strano senso di tranquillità, rassicurati dalla speranza che nessun altro possa desiderare la loro donna.

Di conseguenza, se uno dei fini del matrimonio è la procreazione, l'evoluzione del genere umano è affidata alle donne più brutte?
Uomini, perché fate queste scelte?

Cosa vi spinge verso il chilo di troppo di una donna formato omino della Michelin?

39 commenti:

Gillipixel ha detto...

La donna "bruttina" ha più fascino, perchè non essendo abituata come la bellona a vedersi cadere tutti quanti ai suoi piedi solo in virtù dei suoi talenti estetici (per i quali non ha nessun merito, le sono stati donati dalla natura...), si è ingegnata a sviluppare altre "armi" della propria personalità, che ad un'analisi più approfondita sono le cose che contano davvero: la simpatia, la dolcezza, l'apertura al dialogo, la capacità di saper ascoltare, ecc.
Cosa me ne faccio della copertina patinata di un vacuo settimanale di gossip, quando posso avere un bel libro avvincente? :-)

Anonimo ha detto...

sono curiosa di leggere le risposte....bacioni..Oly

Hiperica di Lady Boheme ha detto...

Ho un'amica single, bella, affermata socialmente, curatissima, ma non rinnega la fede al dito, tutt'altro! Le piacerebbe, però, che l'ipotetico marito fosse: BELLO, INTELLIGENTE, PROFESSIONISTA,RICCO,
GALANTE, EDUCATO, FEDELE, ROMANTICO, GENEROSO, PAZIENTE, CUOCO!
Ho un'altra, carissima amica, non bella, ma, moglie e madre perfetta: con un marito belloccio (che la ama) e dei figli adorabili!

Vittoria A. ha detto...

ciao! Pensa che anche io mi sono spesso posta la stessa domanda. Ne ho un esempio incasa. mia cognata e' un essere infernale, comandina e prepotente, ossessiva e fisicamente corrisponde al tipo molto trscurato che hai descritto tu. su marito e' un gran bel ragazzo, molto serio e affidabile, che per sposarla si e' trasferito in Scozia dall'Australia e fa un lavoro molto inferiore alle sue possibilita'. Il perche' l'abbia scelta e' un mistero. Io penso che, in qualche modo contorto, gli dia un senso di affidabilita'. E' molto determinata, pensa di sapere tutto, non si stanca mai, non ha mai dubbi su nulla. Forse questo e' valore aggiunto?

Mirella ha detto...

Ciao carissima! Anche qui fa un freddo si muore! Riguardo ad Avatar, credo che lo guarderò... ma per "vie traverse".... da me il cinema costa troppo per le mie tasche >-<

Alfa ha detto...

Secondo me la questione è esattamente il contrario.
Le donne che vogliono acchiappare si fanno/tengono belle.
Quelle che hanno acchiappato il merlo si rilassano e si lasciano andare.
Poi arriva l'amica single e...
"Ma chi avrebbe mai detto una cosa del genere!"

Anonimo ha detto...

Attendo con ansia di leggere le riposte maschili, avendo io perso il confronto con una donna appartenente alla seconda categoria, in favore della quale sono stata rifiutata!!!!
Comunque non mi riconosco nemmeno in quelle donne bellissime e sole...sono una ragazza normale, carina, e single NON PER SCELTA PERSONALE, ma altrui.
Buon weekend!!!
Dony

Luca and Sabrina ha detto...

Pupottina, potrebbe essere che le donne belle preferiscono rimanere single per paura di diventare come le "sposate".
Qui dovrebbe rispondere Luca perchè personalmente posso dire che dipende dai casi, io ad esempio amo curare la mia persona anche se sono già stata acchiappata.
Luca pensa che gli uomini non preferiscono le brutte, ovvio ci possono essere casi in cui uomini insicuri si sentono più rassicurati se al loro fianco non c'è la bellona che farebbe girare la testa ad altri uomini. Secondo Luca ci sono molti aspetti da considerare, ci sono uomini che scelgono la donna che piace loro, che inizialmente è anche attraente, ma che poi col tempo si lascia andare e smette di prendersi cura di sè.
Ci sono poi gli uomini che in una donna cercano una seconda mamma. E quindi anche una serva.
Inoltre l'altra possibilità che Luca ritiene incisiva è che mentre la bella ha un suo carattere e fa sudare, la bruttina davanti all'uomo bello si inzerbinisce ed è molto più accondiscendente.
Insomma il mondo è bello vario e anche gli uomini sono dei bei misteri.
Baciotti da Sabrina&Luca

Tyreal ha detto...

Semplicemente ci si sposa per amore, più che per attrazione fisica. So che questa cosa sembra essere incredibilmente complessa da capire, ma vi assicuro che di solito è così ;)

Titti ha detto...

non so perche', ma infatti i belli ragazzi scelgono le brutte...

Fallen Angel ha detto...

dite?mah...allora io vivo in un altro mondo, visto che le coppiette fidanzate che vedo in giro sono sempre formate da donnette sempre più filiformi, lampadate e rifatte (quelle un pò più su di età magari)

Alfa ha detto...

Sono d'accordo anche con Gillipixel.

PS

il link collegato all'immagine non funziona.

Anonimo ha detto...

beh, le donne belle potrebbero essere sole perchè sono troppo innamorate di loro stesse...o magari, dato che sanno di essere belle, desiderano un uomo altrettanto bello ma che sia anche simpatico, intelligente, sensibile, sicuro di se, con una buona posizione ecc ecc...

io prediligo le donne normali perchè sono più divertenti, più piacevoli e sessualmente migliori (questo presuppone che sia stato con una stragnocca...in realtà una volta è inspiegabilmente capitato...ma sessualmente una donna normale, con i suoi difetti è molto meglio)

Unknown ha detto...

Accetto il tuo invito a rispondere a questo post, che a prima vista mi fa un po' sorridere, poiché solitamente la domanda è: perché noi maschietti guardiamo solo quelle alte, magre e ultra-curate e se c'è anche solo un chilo di troppo scartiamo subito?

Però è vero che molte donne bellissime si ritrovano ad essere single.
Secondo me, il motivo è perché le donne molto belle tendono ad essere "impostate" , a non lasciarsi andare (non nel senso che un precedente commentatore ha dato a questa espressione), a non lasciar uscire tutta la personalità, perché in qualche modo si sentono costrette dentro l'immagine di donna perfetta, e perché comunque i corteggiatori non mancano mai. Anche se una donna molto bella ha anche più probabilità di trovarsi corteggiatori "banali" , quelli che respingeresti per il solo modo in cui ti guardano.

E comunque, il fascino e la bellezza sono (per fortuna) due cose ben diverse!

Dino ha detto...

Cara amica:
dice bene il detto - Gli uomini preferiscono le bionde ma sposano le more -
in linea di massima la risposta la hai gia data nel tuo post.
La maggior parte degli uomini preferisce le donne meno belle e appariscenti soltanto per una questione di tranquillità
(si giusto siamo egoisti).
Se hai una bella donna accanto non
sei tranquillo, tutti la guardano, la ammirano, la desiderano.
Una donna bella e appariscente
si atteggia (perchè sa di essere bella e di conseguenza osservata, e misurata dagli uomini)
di contro gli atteggiamenti di una donna "normale" sono quelli "normali" di tutti i giorni.
e poi c'e un detto dalle nostre parti che recita:
non ti pigghiu si non ti rassumigghiu" (non ti prendo se non ti somiglio).
ciao Pupottina
dolce sera

theyogi ha detto...

dai, dico la mia senza leggere gli altri commenti... banalmente: le 'meno appariscenti' son più rassicuranti... oppure (altra chiave di lettura), le 'più appariscenti' son più selettive.... specie dopo i 30, quando hanno già attraversato l'universo conosciuto della convivenza... ah, vale anche per molti di noi!

JeffHawk ha detto...

sia la procreazione che l'allevamento abbruttiscono il fisico femminile; è così e basta.

Pasquale ha detto...

Quelle belle la danno via troppo facilmente, e quindi diventano meno preziose di quello che loro pensano di essere.
L' uomo sogna di essere sempre il primo e l' unico, e fa fatica a costruire qualcosa con una che magari se ne è fatti 300 o 400.
Questa e la realtà.
Le bellone di trenta e passa anni servono per una notte, due, ma poi?
Come può un uomo (vero) pensare di vivere con una che ha centinaia di ex amanti? Come può vivere con tutti quei fantasmi del passato?
Meglio crearsi un futuro con una ragazza normale, anche se con qualche chilo di troppo, che la "porca" la fa solo con te nel massimo dell' intimità...

Un saluto.

Tosto ha detto...

Siamo alle solite: banalità!
uno ha in testa un idea di bellezza estetica (B1) ma nei rapporti esiste anche un altra bellezza quella "interiore" (B2).
E quando parlo di interiore intendo personalità, cultura, carattere.
Una donna mi acchiappa se B1+B2>12
e B1,B2 sono entrambe > 4.
Dove B1 e B1 vanno da 0..10.

Che ne dici? se vuoi entro maggiormante nel dettaglio!

L'armadio del delitto ha detto...

Non rispetto le regole, e nonostante sia una donna, commento!
Un mio amico mi ha confessato che quando vede una donna incredibilmente bella, deduce che è già presa, e che se è single, è scelta sua e non ha bisogno di nessuno.
Come si vede leggendo i commenti degli uomini (letto tutto!), gli uomini hanno bisogno di poter portare qualcosa alla donna amata, e se è troppo bella, lei sembra di avere già tutto per essere felice e non si sentono all'altezza.
Comunque è falso che una donna bella si ami troppo sé stessa! Ho un sacco di amiche single e belle che sono intellettuali e timide!

CONCLUSIONE: gli uomini mancano di fiducia in loro stessi, e piuttosto che di rischiare non so che, perché secondo loro una bella sarebbe più rischiosa di una brutta, si accontentano della brutta.

(P-S: ho un'amica brutta come non ve la potete immaginare! è brutta, oddiomio ogni volta che la vedo mi dico ma come si può? e lei è la persona che più fa cornuti gli uomini. In effetti, a forza di stare con uomini deboli che stanno con lei per insicurezza, è diventata cinica, e si diverte a andare a letto con il loro migliore amico solo per provare al mondo che si può essere brutta e infedele)

P-S: rassicuratevi, non parlo male delle mie amiche... questa è solo una conoscenza.

Ruz ha detto...

Chi è più "bruttino/a" inevitabilmente avrà meno porte aperte nella vita (è uno studio scientifico) quindi per natura è portato/a a lottare di più per ottenere quello che vuole.

Enirco ha detto...

Sai qual'è il punto?
Che le donne come dici tu "imbruttite per scelta" sono le stesse che quando erano single erano "bellissime e curate"!

il Ratto dello spazio ha detto...

"interessante" punto di vista che contrasta con tutta la mia (ormai lunga) esperienza,
esistono alcuni vari tipi di donne:
1) quelle che si fanno carine finchè non accalappiano l'uomo della loro vita, poi si lasciano andare (e si stupiscono di essere lasciate/cornificate), comunque di questa tipologia ne esiste la controparte maschile;
2) quelle che si lasciando andare dopo aver avuto un figlio (ormai a loro non interessa più niente), tornano a farsi carine quando il matrimonio finisce ed il figlio ha bisogno di un padre oppure è diventato abbastanza grande;
3) quelle che continuano a fare di tutto per essere carine perchè hanno un sacco di buone ragioni per farlo;
4) quelle che si lasciando andare per colpire il marito;
5) quelle che ricominciano a curarsi perchè hanno deciso di cambiare marito, e probabilmente hanno proprio ragione.

Recenso ha detto...

Chissà com'erano prima queste donne sposate? Io conosco molte donne che da single erano bellissime e curatissime e poi col matrimonio son divenute bruttine....MMhhh

Kniendich ha detto...

Non sono attratto dalla donna "bruttina" o meglio il concetto di bruttina è troppo soggettivo per essere definito in pochi commenti. Diciamo che i canoni della bellezza femminile sono parti precise di quel puzzle che costituisce la mente dell'uomo...
.. a me piace la donna che ti guarda negli occhi quando ti parla, quella che ti seduce con la maliziosa consapevolezza di essere Donna sfoderando doti quali intelligenza, creatività e dolcezza.. poi tutto il resto vien da se.. poi il corpo si idealizza e diventa acqua fresca quando si ha sete... diventa desiderio quando si ama..

Kniendich ha detto...

... e comunque sei straordinaria...

il mio nome è mai più ha detto...

Hai tenuto conto delle donne che si sposano e poi si separano?
Personalmente ho notato che le "married" a volte sono tiranniche, isteriche, scorbutiche. Magari anche bruttine. Quel che salta agli occhi è il loro pessimo carattere, e l'apparente devozione dei maritini.
Che, magari, poi le cornificano con le belle e sole.
Forse una regola non c'è.
Di sicuro c'è da perdere fiducia nel genere umano.
Buon fine settimana. ;)

SoloDinamo ha detto...

perché le bruttine si sposano e fanno figli, mentre le bellone restano single ? Mi sembra una grossa generalizzazione...l'esempio lo ho in casa, mia moglie è molto bella (non lo dico solo io, lo dicono gli altri uomini!), eppure siamo sposati da molti anni. Ma per rispondere alla domanda...a volte le persone cambiano...ci sono ragazze carine e interessanti, che poi si lasciano andare fisicamente, cambiano anche come carattere. Diventanto scorbutiche e tristi. Comne pure conosco delle single davvero brutte, di scarso interesse e non a caso, sono single. Diciamo che ai tempi d'oggi non c'è più il matrimonio "per sistemarsi",quindi una donna molto bella,che vive single, può anche vivere da sola, non ha necessità del sostegno maritale (ed ha facilità assoluta nel procurarsi rapporti non impegnativi). volevate sapere un parere...ecco qui . saluti

Recenso ha detto...

"Diciamo che ai tempi d'oggi non c'è più il matrimonio "per sistemarsi""
Forse al Nord, al Sud questa motivazione esiste ancora

Unknown ha detto...

Nelle donne accade uno strano fenomeno... molte dopo il matrimonio mutano forma :d si allargano un po come si suol dire :D ahhaha
cmq sul perche i belli stanno coi brutti..non saprei..me lo chiedo da tempo e non trovo risposta...
anche perche ce ne sono di varie..

Linasolopoesie ha detto...

Pupottina .
Il mio parere forse non sarà condiviso ,ma io penso che se al brutto piacesse la brutta, non avrebbe problemi e avrebbe tante possibili partner, invece cercando la bella, si crea un handicap difficilmente superabile se non con altre doti psico/materiali!
Le donne intelligente poi piacciono gli uomini belli, ma più che bei uomini amo i Veri Uomini, quelli che non si arrendono mai e che sanno guardare oltre i bei occhioni e a un seno sodo...
che sanno vedere la purezza, la sensibilità e l'affettuosità della creatura che gli sta accanto e per questo vederla come la più bella di tutte!
Arti visive eh....purtroppo un brutto che piace una brutta è raro.... tutti cercano il proprio Bello e non quello che i canoni della bellezza chiedono, ma per quel brutto cos'è la bellezza!
CIAO E BUON 1 MAGGIO
LINA

pietro ha detto...

detto sinceramente: io non son mai stato tanto schizzinoso, e per il sesso ho sempre cercato di andare a letto con più possibili. belle e brutte me le xixo tutte.
per l'amore, è una mossa del cuore.
per dire: a me piacciono le tettone, e mi sono innamorato di una che ha la prima.
abbiate fiducia

Anonimo ha detto...

Ciao Pupottina,
passavo di qua per caso e lascio ben volentieri un commento.
In qualità di uomo, posso dirti che le donne con un aspetto poco attraente non mi sono mai piaciute, continuo a sentirmi attratto dalle belle ragazze e penso proprio che non sposerei mai una donna trascurata nell'aspetto e brutta.
So bene che non conta solo l'aspetto esteriore (che comunque dipende sia dalla bellezza propriamente detta sia dal fascino) e che ci sono molte altre qualità da prendere in considerazione, ma ritengo che un aspetto almeno carino (non necessariamente bellissimo) sia fondamentale. Detto ciò, non mi considero un superficiale, ma per quanto mi riguarda la sola bellezza interiore non è sufficiente (poi tutto è soggettivo).
Un Saluto :)

adamus ha detto...

Ciao..non saprei rispondere ho sposato una Donna bella,che con gli anni è diventata ancora più bella,si veste bene e cura molto il corpo, mi piace sempre tantissimo.

Ciao,pupetta,buona serata.

Fog ha detto...

secondo me ci sono due tipi di donne.
Quelle che corrono sempre e quelle che vanno piano.
L'uomo si stanca presto di correre e si ferma con quelle più lente, anche se sono "bruttine", come dici tu.
Le altre continuano a correre, ma verso qualcosa che non c'è e continueranno a farlo finchè ne avranno la forza.
Spesso due occhi limpidi e sinceri riescono a nascondere anche qualche chilo di troppo, e noi non siamo del tutto scemi, anche se per voi è difficile ammetterlo:)

Pitt ha detto...

Credo sia una questione di contenuti, ma anche di aspettativa. Una donna bellissima, curatissima, attentissima al suo stato fisico, a cosa si mette, raramente presta attenzione ad altro. E' talmente concentrata sul suo personale estetico, che il resto fa da contorno.
Ed oltretutto, spesso, pretendono lo stesso atteggiamento nell'uomo.

Quindi, vedi bene, che fatta eccezione per le (appunto) eccezioni, Gli uomoni, per compagna, scelgono una donna più tranquilla sotto questi aspetti.

Zephyr ha detto...

Brutalmente: puoi anche innamorarti di Gollum che, se c'è qualcosa di vero e sincero sotto, l'aspetto fisico passa agilmente in secondo piano (ma anche in terzo o quarto). Contrariamente all'immaginario comune la maggior parte di noi uomini non è un involucro vuoto governato dal puro istinto. Una ragazza molto attraente accende senza ombra di dubbio il MASCHIO e le relative "parti basse", ma una che ha un pò di sostanza che va oltre la sola fisicità accende l'UOMO e le sue "parti alte".

In ogni caso si potrebbe discutere per giorni sulle varianti dei rapporti uomo-donna, ma non si troverebbe mai una risposta soddisfacente che possa spiegare gli "abbinamenti" che puoi trovare in spiaggia, in città, ovunque.

Grissino ha detto...

Io sono single non posso non rispondere. La donna bella fuori e brava dentro sarebbe la donna perfetta. Ce ne sono troppo poche in giro, specialmente oltre i 25-30 anni. Poi c'é quella bella che sa solo darla o quasi: cosa me ne faccio? (come qualcuno ha giá risposto sopra paragonandola a una copertina di una rivista). Quella bruttina o anche normale ma capace di cavarsela e di aiutare nella vita di tutti i giorni, é quella che serve. Ripeto, in teoria si cerca la perfetta, ma in pratica é giá ottimo se si trova la brava. La bella é un extra.

Olindo ha detto...

Qui si parla per esperienze personali. La donna "bella" cerca l'uomo "bello" e "ben piazzato" socialmente. Peccato che quest'ultimo sia generalmente affetto da egoismo acuto e inappetente d'amore poichè abituato ad ottenere molto con facilità. Così egli conquista la donna bella come potrebbe acquistare una bella automobile e la cede in sostituzione appena esce il nuovo modello. Questo genera un'abbondanza di usato in attesa nei autosaloni.
Paragone squallido? Si, ma terribilmente veritiero.
Avete mai visto quei signori un po' avanti con gli anni che continuano a trattare con cura e lucidare la propria vecchia auto come se l'avessero appena acquistata? Perchè ne apprezzano il valore che ha dentro anche se fuori è solo un vecchio modello. Sono quelli gli uomini a cui dovreste lasciarvi andare. E che magari non riusciranno mai a farvi fare il giro del mondo, ma avrete sempre il privilegio di essere voi il loro mondo.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin
Compresi che l'ordine, a lungo andare, si ristabilisce da solo intorno alle cose (Raymond Radiguet)

AVVISO

E' severamente vietata la copia e la riproduzione dei contenutidi questo spazio senza esplicita autorizzazione dell'autore come disposto dalla legge 22 aprile 1941 n. 633.

Cerca su Liquida

Liquida